Cabir: il virus in vetrina

Secondo quanto riportato da F-Secure, Cabir fa la sua comparsa in un a vetrina di Santa Monica.

Secondo quanto riportato da F-Secure,
il virus per telefoni cellulari Cabir
avrebbe fatto la sua prima comparsa ufficiale negli Stati Uniti.
Comparsa è
il termine corretto, dal momento che è stato visualizzato su telefoni cellulari
(due Nokia 6600 per la precisione) esposti in una vetrina di Santa Monica, in
California.
Non si sa con precisione come l'infezione
abbia avuto luogo, anche se non è difficile intuire che tutto sia avvenuto via
Bluetooth.
Il punto importante da sottolineare è che, una volta infettati, i
due telefoni sono divenuti veicolo di trasmissione di Cabir per i
passanti. 

Ma anche se ci si trova ancora in presenza più di concept
che di veri e propri attacchi massicci, la vera notizia è che l'allarme lanciato
dalle società specializzate è tutt'altro che infondato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here