Ca rispetta le previsioni e ringrazia il client server

Anche se per Computer Associates il mainframe non è morto, sta ottenendo grandi soddisfazioni dal client server. E difatti i dati consolidati di vendita dell’ultimo trimestre (il conlcusivo del ’99, chiuso il 31 marzo scorso) parlano di un fattu

Anche se per Computer Associates il mainframe non è morto, sta ottenendo
grandi soddisfazioni dal client server. E difatti i dati consolidati di
vendita dell'ultimo trimestre (il conlcusivo del '99, chiuso il 31 marzo
scorso) parlano di un fatturato che solo sul client server ha registrato
802 milioni di dollari, contro i 640 relativi al corrispondente periodo
dell'anno precedente. Le entrate complessive per il quarto trimestre sono
invece ammontate a 1,63 miliardi di dollari, con utili per azione pari a
0,83 dollari. Il fatturato dell'anno fiscale 1999 si è assestato a 5,25
miliardi di dollari registrando quindi una crescita pari all'11%.
Ovviamente, una mano al client server la sta dando tutta l'organizzazione
delle vendite indirette, ma Ca ha pensato anche di riorganizzare la propria
struttura avvicinandosi molto a quella di un'azienda più orientata ai
servizi che ai prodotti (vedi anche la natura delle ultime acquisizioni).
Non per niente Valentino Bravi, amministratore delegato di Ca Italia
dichiara: "vogliamo entrare con forza nel mondo dei servizi. E per
fornire un'alta qualità ci siamo riorganizzati in un modello
orizzontale".

Per questo la filaile italiana si è divisa in due business unit
"geografiche". Quella relativa all'area Nord Italia vede Alfonso Nobilio
quale divisional vice president. L'altra ha sede a Roma e vede al suo
vertice Carlo D'Andrea. I due riportano a Valentino Bravi che, oltre a
svolgere la funzione di amministratore delegato della filiale italiana, è
stato nominato senior vice president e general manager per l'area
mediterranea. Trasversale a entrambe le business unit è la Global
Professional Service che conta su un'organizzazione di tipo internazionale.
Mario Moro è responsabile per l'Italia e ha come mandato la certificazione
di realtà locali cui demandare l'installazione dei prodotti.
Molta attenzione, all'interno di questa riorganizzazione, Ca la sta dando
al supporto del canale. Nella sola area Nord su 70 dipendenti Ca, 14 sales
executive lavorano per generare leads da 'girare' ai partner indiretti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here