C’è spazio anche per i rivenditori

Un unico interlocutore. Quando si parla di riparazioni è questo ciò che piace ai clienti, chiunque essi siano. I passaggi intermedi non interessano. Motivo per cui, nell’assistenza tecnica, c’è spazio anche per i dealer. Specie per …

Un unico interlocutore. Quando si parla di riparazioni è questo ciò
che piace ai clienti, chiunque essi siano. I passaggi intermedi non interessano.
Motivo per cui, nell'assistenza tecnica, c'è spazio anche per i dealer.
Specie per quelli certificati. Lo sostiene il management di Symbolic, per il
quale: «I partner qualificati, che ricevono formazione sui prodotti
mediante corsi erogati dai nostri tecnici, possono rientrare nel processo di
supporto all'utente finale»
.
Per E-group Italia, invece, i rivenditori che non sottoscrivono un contratto
di assistenza on site possono andare direttamente con i propri tecnici sul cliente.
Specie se quest'ultimo è vicino territorialmente. «Per loro
è poi sempre una fonte di guadagno, soprattutto se si tratta di enti
della Pa»
.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here