Buoni risultati per Novell

Terzo trimestre da 3 centesimi per azione per Novell. I conti positivi derivano dai buoni risultati registrati in Europa e dalla successo delle vendite negli States delle licenze per i software Web based.

282 milioni di dollari di fatturato per 10 milioni di profitto che hanno consentito la distribuzione di 3 centesimi per azione. Questi i risultati del terzo trimestre fiscale di Novell. I software che hanno dato le migliori soddisfazioni, secondo il chairman Jack L. Messman, sono NetWare, GroupWise e, in generale, tutta la famiglia di prodotti e servizi per il Web. L'offerta totale di questa fascia di prodotti ha contribuito per il 73% sul fatturato totale, circa 206 milioni di dollari.

Rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente sono stati fatturati 31 milioni di dollari in più mentre, complessivamente, nei primi nove mesi di quest'anno Novell ha riportato un fatturato di 834 milioni e una perdita di 155 milioni di dollari.

Anche il fatturato relativo ai servizi di consulenza ha registrato un'ottima performance: 74 milioni di dollari, circa il doppio rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. La divisione consulenza ha ora 1.391 dipendenti, contro il 1.503 del trimestre precedente. In totale la casa americana dispone di 6.338 dipendenti, inclusi i 455 di SilverStream, la società di sviluppo di servizi Web acquisita in luglio.

Il numero totale di dipendenti è calato del 3% rispetto al secondo trimestre. In effetti la politica dell'azienda si è concentrata di più sulla riduzione e la revisione delle aree di business piuttosto che sul taglio indiscriminato.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome