Buon Q2 per Tech Data

Il distributore batte le aspettative degli analisti grazie soprattutto ai risultati del Vecchio Continente

Un piccolo segnale positivo arriva dagli ultimi risultati di Tech Data che nel Q2 ha battuto le aspettative degli analisti. I profitti del secondo quarter sono stati di 35,3 milioni di dollari con 60 centesimi per azione contro i 14 milioni di dollari dello scorso e 25 centesimi per azione dello scorso anno. Le vendite ammontano a quattro miliardi di dollari rispetto ai 4,14 del medesimo periodo dello scorso anno. Le vendite negli Stati Uniti sono scese del 16% rispetto a un anno fa quelle in Europa sono cresciute del 9% mentre nel resto del mondo la discesa è stata dell'11%. Software e sistemi sono cresciuti del 10% e del 2%, mentre periferiche e prodotti per il networking sono scesi rispettivamente del 9% e del 10%.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome