Bundle per lo storage fra Oracle, Sun e Veritas

Le tre societa, che gia avevano collaborato in passato, si stanno ora preparando ad annunciare un’offerta comune, in diverse configurazione, che unisce server, database e dispositivi di memorizzazione.

Presenta caratteristiche di perfetta sinergia l'alleanza a tre fra
Oracle, Sun e Veritas, che dovrebbe portare, entro due settimane,
all'annuncio di un'offerta in bundle per lo storage, in diverse
configurazioni hardware e software. In particolare, la proposta
comprenderà il database 8i di Oracle, il software di back up e data
management di Veritas, mentre Sun metterà a disposizione i server
high-end Enterprise 6500 e le unità 220R e 420R. Quest'ultimo
costruttore provvederà anche all'hardware di storage, con i modelli
D1000 e T3. Infine, dovrebbe essere disponibile un bundle anche per
il server midrange Enterprise 4500.
Tutti i bundle saranno testati e ottimizzati per offrire una rapida
installazione, ma potranno anche essere proposti come "configurazione
raccomandata" per utenti più esperti. In generale, l'offerta si
indirizza ai fornitori di servizi, più interessati alla rapida
installazione e al ridotto ingombro, rispetto a una clientela
aziendale più orientata alle personalizzazioni. Tutte e tre le
aziende si sono impegnate a fornire servizi di supporto telefonico.
Quella che sarà annunciata è in realtà l'estensione di una
collaborazione già in essere dall'estate scorsa e partita con una
specifica basata sul database Oracle 8i, il software Veritas e solo
l'Enterprise 4500 di Sun. Altre specifiche per le fasce alta e bassa
erano state previste, ma all'epoca non si era parlato di bundle. Le
richieste della clientela hanno però convinto i partner a modificare
la rotta. Non è escluso che in futuro possano rientrare nella
proposta anche i server che Sun ha comprato con Cobalt.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here