Brunetta: 600.000 netbook in classe

Intervenendo a Ict Trade 2009, il ministro anticipa un piano per l’acquisto incentivato e per la donazione di minicomputer agli alunni delle scuole primarie.

Un piano da 50 milioni di euro. Conta di trovarli Renato Brunetta, ministro per la Pubblica Amministrazione e Innovazione, di concerto con Maristella Gelmini, ministro dell'Istruzione.

Serviranno all'acquisto di minicomputer da destinare alla scuola primaria.
"Tra i cinquecentomila e il milione di minicomputer", sostiene il ministro, pronto ad attestarsi verosimilmente sulle 600.000 unità.
"In parte saranno regalati, in parte saranno acquisti incentivati", precisa Brunetta, che spiega poi il suo obiettivo: "La spinta per il mondo Ict dovrebbe venire poi dalle vendite ai privati, che potrebbero valere almeno un altro milione di macchine".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here