Bropia.F, attenti ai polli “sexy” via Messenger

Si diffonde con la piattaforma Microsoft mimetizzandosi da immagini seducenti. In realtà le foto ritraggono un pollo arrosto. E’in grado di aprire backdoor

Da Trend Miro arriva un allarme di livello medio per Bropia.F. Il worm si diffonde
attraverso MSN Messenger inviando file di nomi differenti a tutti i contatti on
line del sistema infetto mimetizzandosi da immagini sexy.

La nota curiosa è che in realtà le foto ritraggono un
pollo arrosto con i classici segni dell’abbronzatura del bikini
.

Al di là delle note di colore, Bropia.F comprende nel proprio payload
anche il worm Agopot in grado di aprire backdoor
sui sistemi infetti. Questo worm, secondo Trend Micro, è in grado anche
di sottrarre i codice di attivazione di Windows e di altre applicazioni.

Un volta avviato, Bropia.F deposita una copia del codice virale nella cartella
di sistema tentando di inviarsi ai contatti di Messenger tramite file di differenti
nomi (come Hot.pif, Naked_drunk.pif, Webcam.pif). Inoltre il
worm esegue anche il file Sexy.Jpg che visualizza in realtà l’immagine
di un pollo arrosto.

Bropia.F è contenuto in un file di circa 184 KB e colpisce i sistemi
operativi Windows 9x, ME, NT, 2000, XP.

Per maggiori informazioni, fate riferimento a questa pagina di Trend Micro.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here