BroadVision lancia MarketMaker

Uscendo dal proprio ruolo di provider specializzato in applicazioni di e-business, BroadVision sta tentando di mettersi al servizio, dal lato vendita e acquisto, degli scambi business-to-business con l’offerta BroadVision MarketMaker. Il package Market …

Uscendo dal proprio ruolo di provider specializzato in applicazioni
di e-business, BroadVision sta tentando di mettersi al servizio, dal
lato vendita e acquisto, degli scambi business-to-business con
l'offerta BroadVision MarketMaker. Il package MarketMaker mira ad
aiutare i clienti business-to-business di BroadVision, per la
gestione di vendita e acquisto delle relazioni business con la supply
chain dell'azienda californiana. I prodotti di personalizzazione
BroadVision sono stati utilizzati per la gestione delle relazioni
one-to-one tra aziende estese, incluse le attività relative a
Internet. Il package MarketMaker offrirà capacità per le transazioni
di ordini, ordini da catalogo dei fornitori, Rfq (Request for
Quotation) e negoziazione tra acquirenti e fornitori. Nel pacchetto
sono inclusi anche formati di pricing multipli per stili di vendita
differenti, inclusi inglese, tedesco e altre funzioni. L'offerta
BroadVision MarketMaker sarà disponibile da fine mese per i sistemi
Hp-Ux di Hewlett-Packard e le piattafrome basate sun Solaris di Sun
Microsystems. Corio, un Asp (Application Service provider)
californiano si è accordato con BroadVision per la creazione di
vendita congiunta, con la versione Asp di MarketMaker,
Marketmaker.net, che sarà ospitata nei sistemi di Corio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome