Bmc software in frenata

Non solo nei pc, ma anche nel software si sentono gli effetti di un certo rallentamento del mercato It. Bmc Software, infatti, ha chiuso il proprio terzo trimestre fiscale con un calo del 68% nei profitti, rispetto al dato dello stesso periodo dell’ann …

Non solo nei pc, ma anche nel software si sentono gli effetti di un
certo rallentamento del mercato It. Bmc Software, infatti, ha chiuso
il proprio terzo trimestre fiscale con un calo del 68% nei profitti,
rispetto al dato dello stesso periodo dell'anno precedente. In
termini numerici, l'azienda è passata da 69,2 a 21,9 milioni di
dollari. Il rallentamento della domanda viene addotto quale
principale causa per il dato negativo, confermato da un peggioramento
del fatturato, passato in un anno da 426 a 386 milioni di dollari.
La valutazioni della società, tuttavia, non paiono improntate al
pessimismo. Il calo generato dagli utenti di mainframe, infatti,
viene giudicato temporaneo (l'anno prima c'era stato l'effetto Y2K)
e, comunque, l'azienda ha provveduto a differenziare la propria
offerta, estendendola verso lo storage e il network management. Per
il quarto trimestre, Bmc stima un fatturato fra i 401 e i 406 milioni
di dollari, con profitti intorno ai 24 cent per azione (sono stati 9
nel quarter appena chiuso).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here