Bmc e la qualità delle transazioni

Pronta una soluzione di transaction management per valutare le operazioni con gli occhi dell’utente finale.

Secondo la Ziff Davis Survey del dicembre 2005, sono poche le aziende (il 37%) che utilizzano strumenti per la misurazione end-to-end della disponibilità dei servizi secondo la prospettiva dell'utente finale.

Allo scopo, Bmc Software ha annunciato Transaction Management, una serie di soluzioni per dare una visione totale sull'esperienza percepita a livello utente finale sui sistemi aziendali, e che consentono di automatizzare e razionalizzare i processi It.
Transaction Management, in sostanza, è una famiglia di soluzioni che mette in condizione l'It di migliorare la qualità dei servizi di business erogati, tracciando profili delle prestazioni di business attraverso tutta l'azienda.

In tal modo, lo staff It può prendere atto della reale esperienza vissuta dall'utente finale e vedere le componenti coinvolte nella fornitura dei servizi coinvolti in una transazione end-to-end, per poi individuare, analizzare e risolvere i problemi che riguardano le transazioni.

Costruito sulla base di tecnologie di monitoraggio e su diagnostiche per mainframe, Transaction Management integra e mette in relazione i dati transazionali e l'esperienza dell'utente finale con i dati rilevati dall'analisi dell'infrastruttura per assicurare la fruizione dei servizi di business in tempo reale.

La soluzione, in sostanza, vuol dare una visione orizzontale delle transazioni di business per la gestione dei livelli di servizio, insieme a una visione verticale di un insieme di componenti dell'infrastruttura, per avere una ricerca automatica degli incidenti e la relativa risoluzione, consentendo l'applicazione di metodologie Itil.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here