<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Blocs: lo sviluppo no code di siti web su Mac è in...

Blocs: lo sviluppo no code di siti web su Mac è in arrivo anche su iPad

Blocs è un software di web design visuale per Mac: intuitivo e al tempo stesso potente, permette di creare siti responsive con un approccio no code, senza dover scrivere codice.

Nella sua versione Mac, Blocs è un’applicazione a 64 bit ed è un’Universal app che funziona in modo nativo sia sui sistemi basati su processori Intel che Apple Silicon.

Finora, la versione Mac era l’unica edizione disponibile di Blocs.

Blocs

Lo sviluppatore dell’applicazione, la piccola software house indipendente inglese a conduzione familiare Cazoobi, ha di recente annunciato che Blocs è in arrivo anche su iPad.

Negli ultimi 12 anni – ha sottolineato il team di sviluppo – l’iPad si è evoluto da un dispositivo per la fruizione di media in un potente computer che molti utenti ora ritengono in grado di sostituire il loro Mac.

Inoltre, Apple apporta costantemente ulteriori miglioramenti a iPadOS, colmando sempre più il divario tra il Mac e l’iPad. Secondo il team di Blocs, l’unica cosa che ora frena l’iPad è la mancanza di software di livello Pro.

Blocs iPad

Il percorso dal Mac all’iPad di Blocs, ha raccontato lo sviluppatore, è iniziato circa quattro anni fa.

Sebbene gran parte del codice base di Blocs giri su tecnologie web, consentendo di ottenere un primo prototipo in breve tempo, l’applicazione ha richiesto alcuni importanti cambiamenti per migliorare l’esperienza complessiva su iPad.

Il formato del file di Blocs doveva essere aggiornato per funzionare sia su Mac che su iPadOS, l’interfaccia utente richiedeva varie modifiche e la gestione delle risorse aveva bisogno di più opzioni.

Blocs iPad

Piuttosto che portare Blocs su iPad e avere un flusso di lavoro diverso rispetto alla versione Mac, il team di sviluppo ha lavorato per unificare il flusso di lavoro di Blocs su Mac e su iPad.

Ora, dodici anni dopo la presentazione del primo iPad e quasi quattro anni dopo l’inizio del nuovo progetto, il web site builder Blocs è pronto a sbarcare su iPad.

Blocs su iPad offre agli utenti una maggiore libertà, permettendo di costruire siti web ovunque e in qualsiasi momento. Inoltre, in modo facile.

Blocs Ipad

E non è solo un’alternativa al computer: secondo lo sviluppatore, Blocs su iPad può rappresentare un’utile aggiunta al flusso di lavoro di coloro che già usano Blocs per Mac.

Allo stesso tempo, poiché Blocs su iPad fornisce quasi l’intero set di funzionalità di Blocs V4, molti potranno usare Blocs per la prima volta su un iPad, avendo a disposizione sul tablet tutto il necessario per costruire un sito web.

Per quanto riguarda la disponibilità, lo sviluppo e i test interni su Blocs per iPad sono quasi completati, ha informato il team, che spera di poter iniziare a invitare gli utenti di Blocs V4 a contribuire al beta test già nei prossimi mesi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php