Black out di sicurezza nei server Web di Bull

Gli esperti di sicurezza di Bull stanno studiando i rapporti relativi a un difetto nei propri server Web che avrebbe consentito l’accesso a dati confidenziali dei clienti. Un portavoce di Bull ha confermato che è in corso una ricerca per stabili …

Gli esperti di sicurezza di Bull stanno studiando i rapporti relativi
a un difetto nei propri server Web che avrebbe consentito l'accesso a
dati confidenziali dei clienti. Un portavoce di Bull ha confermato
che è in corso una ricerca per stabilire quanto è radicato in
profondità il problema, che ha avuto origine in Francia. I
particolari riguardanti il problema, che ha colpito un website
contenente accessi per i clienti di tipo real time, sono ancora
imprecisi, ma si pensa che, a causa di un errore umano, le
informazioni confidenziali siano state lasciate senza la protezione
della password. Il problema risulta particolarmente imbarazzante per
Bull, la cui divisione BullSoft, recentemente resa indipendente come
sussidiaria Evidian, costituisce una presenza importante nel mercato
della sicurezza, specialmente all'interno degli organismi pubblici.
Brian Gladman, consigliere tecnico al Foundation for Information
Policy Research che precedentemente ha occupato la posizione di
direttore tecnico con la Nato, ha affermato che il difetto potrebbe
consentire agli hacker di scoprire informazioni relative all'hardware
e al software distribuito da Bull. Queste informazioni potrebbero
quindi essere utilizzate per progettare successivi attacchi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome