BindView infonde sicurezza ai servizi Web su .Net

Lo specialista, presente anche in Italia grazie a Symbolic, ha annunciato una strategia di lungo termine volta al supporto della piattaforma di Microsoft. I frutti sono attesi nell’arco di 12-18 mesi.

Lo specialista di sicurezza BindView ha pianificato il rilascio di soluzioni di sicurezza per servizi Web basati sulla piattaforma .Net di Microsoft. Di fatto, non c'è nulla di concreto nell'annuncio, bensì una strategia di lungo termine volta al supporto dei .Net Web Services, che dovrebbero vedere la luce nel corso dei prossimi 12-18 mesi. La società prevede, in particolare, di rilasciare un proxy server che intende consolidare l'accesso a tutti i servizi Web, così come un portale di gestione comune della sicurezza, che consentirà di controllare anche altri prodotti di sicurezza dello stesso costruttore.

Nell'arco del prossimo anno e mezzo, BindView intende proporre anche un sistema di controllo degli accessi role-based, che consentirà agli amministratori di gestire il flusso degli utenti sulla base di filtri legati a specifici servizi o alla qualifica. A ciò si aggiunge una funzionalità centralizzata che terrà traccia di tutti gli accessi a .Net Web Services con capacità di reporting personalizzati. La società ha poi promesso un sistema di gestione delle configurazioni per Web server e capacità di vulnerability assessment. I prodotti BindView sono distribuiti in Italia da Symbolic.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome