Bill Gates: la concorrenza all’iPod si fa così

Nuove partnership con i produttori di dispositivi e nuovi servizi, se possibile più economici rispetto alla concorrenza.

Più che altro, una conferma di un impegno più volte dichiarato.
Nel corso
di un incontro pubblico svoltosi al termine della scorsa settimana, Bill Gates
ha confermato che Microsoft sta lavorando in strettissima collaborazione con
alcuni produttori hardware con l'obiettivo di dare vita a nuovi strumenti
multimediali, destinati a fare concorrenza all'iPod.

Nuovi dispositivi,
ma anche nuovi servizi, enfatizzando in questo caso l'idea di economicità e di
facilità d'uso.

Una presa di posizione, resa necessaria dalla volontà di
incrementare il tasso di penetrazione di dispositivi Windows compatibili nel
mondo dei lettori Mp3: l'attuale 20% viene considerato da Bill Gates ancora
lontano dall'ottimale.

L'idea, dunque, è quella di favorire un
numero crescente di produttori nella realizzazione di dispositivi compatibili
con il suo software.

Da qui, va detto, all'introduzione sul mercato di un
lettore Mp3 targato Microsoft il passo è ancora lungo.
E Bill Gates non ha
detto di volerlo davvero fare.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here