Home Prodotti Biferno: il software open source che parla italiano

Biferno: il software open source che parla italiano

L’Italia entra autorevolmente nel club dei produttori di software open source, riducendo il gap tecnologico che la separa dagli altri Paesi avanzati. E’ stato infatti da poco lanciato Biferno, linguaggio di scripting "libero" sviluppato (e usato da tempo come strumento interno) dalla Tabasoft in grado di competere con i più noti prodotti del settore presenti sul mercato.

"La gran parte dello sviluppo del software è oggi in mani americane – spiega Raul Tabasso, fondatore della Tabasoft – mentre in Italia, come del resto negli altri Paesi europei, ci si limita a intervenire `a valle’ degli strumenti messi a disposizione dalla ricerca e dall’innovazione tecnologica made in USA". In pratica, continua Tabasso, "da noi spesso ci si limita a uno sviluppo di tipo `verticale’, a realizzare cioè applicazioni specifiche a partire però sempre da software di base per lo più sviluppati e messi a punto oltre Atlantico".

Questo, naturalmente, accade anche per il software necessario alla realizzazione di servizi internet, e in particolare di programmi "web scripting" – di tipo "aperto" e non – come Php, Asp, Python, Perl e Jsp. "Biferno si aggiunge ad essi, abbiamo cercato di migliorare le cose che non ci piacevano e aggiungere ciò che ci sembrava mancasse", afferma Valerio Ferrucci, co-fondatore della Tabasoft ed il principale artefice di Biferno.
"Oltre al fatto di essere open source e multipiattaforma, cioè compatibile con le principali piattaforme web esistenti (Linux, Windows, Mac OS X e Mac OS) – sottolinea Ferrucci – ciò che distingue Biferno in rapporto ad altri software di scripting aperti (in gergo "open-source") presenti sul mercato è l’estrema semplicità d’uso, ottenuta con una filosofia di programmazione, detta object-oriented, di ultimissima generazione, che oltre a rendere chiaro ed elegante il sorgente ("source") velocizza sensibilmente la realizzazione e la manutenzione di un sito internet".

Progettato per essere estensibile con facilità, Biferno consente a programmatori diversi dai "fondatori" di aggiungere le funzionalità che desiderano, senza complicazioni. La disponibilità dei codici sorgenti rende infatti Biferno un prodotto non proprietario, quindi gratuito e aperto a tutti: chiunque può apportare modifiche, migliorie ed eventuali adattamenti alle proprie esigenze, senza dover attendere i modi e i tempi del produttore.

La più recente versione di Biferno (1.1) ha anche incrementato il livello di integrazione del programma con tecnologie esistenti e di grande uso nel mondo web. In particolare nuove classi del linguaggio permettono la creazione e la gestione di documenti XML (Extensible Markup Language) e la possibilità di invocare direttamente codice Java da uno script Biferno.

Biferno è doppiamente interessante epr gli utenti Mac, perché i suoi sviluppatori sono particolarmente legati alla piattaforma Macintosh, sia come soluzione per il deploy sia come strumento di sviluppo.

Biferno, e al sua documentazione, è scarcabile liberamente dal sito http://www.tabasoft.it/biferno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php