Bea volge lo sguardo agli e-marketplace

Basata sul server proprietario Bea WebLogic, la suite WebLogic Collaborate di Bea permette la creazione e la gestione di un’e-marketplace, utilizzando gli standard Xml, J2Eee1 e Http. Tra le principali caratteristiche della suite, l’utente può s …

Basata sul server proprietario Bea WebLogic, la suite WebLogic
Collaborate di Bea permette la creazione e la gestione di
un'e-marketplace, utilizzando gli standard Xml, J2Eee1 e Http. Tra le
principali caratteristiche della suite, l'utente può scegliere quale
nomenclatura commerciale tra i numerosi modelli normalizzati (Dtd o
Definizione del tipo di documento): RosettaNet, BizTalk o altri. Un
gateway denominato C-Gates assicurerà il trasporto e la traduzione
del Dtd o di un documento realizzato in Edi (Electronic Document
Interchange), nel formato del ricevente. Questi scambi vengono
realizzati nell'ambito di uno spazio collaborativo, C-Space,
all'interno del quale si trovano i partner e i protocolli di scambio,
i ruoli, le interazioni, i processi propri a ogni persona
intervenuta; in breve, la definizione tecnica delle procedure di ogni
partner. L'aggiunta o la soppressione di partecipanti o, ancora, la
modifica dei processi di gestione, possono essere realizzate in ogni
momento e in tempo reale. Dal canto loro, i partecipanti devono
telecaricare i moduli Xml necessari all'arrivo sull'e-marketplace
dell'operatore. Per l'implementazione della propria suite,
interamente sviluppata in Java, Bea fornisce alcuni modelli grafici
di procedura e diversi meccanismi di installazione e funzionamento.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here