Bea unisce application e transaction server

Bea Systems ha rivelato i piani per unire l’application server WebLogic col proprio transaction server Tuxedo. La mossa permetterà a Bea chiare e più complete capacità di transaction processing in J2Ee. In questo modo, Bea diverr …

Bea Systems ha rivelato i piani per unire l'application server
WebLogic col proprio transaction server Tuxedo. La mossa permetterà a
Bea chiare e più complete capacità di transaction processing in J2Ee.
In questo modo, Bea diverrà così la prima società a offrire un
insieme di application e transaction server. Il merge dei due
prodotti, WebLogic Enterprise 6.0, unirà il supporto J2Ee di WebLogic
col software con l'architettura rinnovata, Tuxedo. I clienti potranno
così fare chiamate da Tuxedo nel Java di WebLogic, mentre attualmente
è possibile solo l'opposto, poiché WebLogic può connettersi a Tuxedo
ma non vice versa. Inoltre, Bea ha integrato il supporto C++ e Corba
(Common Object Request Broker Architecture) con Tuxedo,
precedentemente disponibile solo come prodotto separato. L'upgrade
permette anche agli oggetti singoli di rispondere alle migliaia di
request simultanee. Secondo un analista del Giga Information Group,
con questo prodotto i clienti possono fare un aggiornamento singolo
dei dati in due database, contemporaneamente, velocizzando così
l'operazione. Comunque le transazioni critiche avranno un supporto
distribuito e saranno registrate in copia nell'Enterprise 6.0
attraverso un motore di transazione (che in precedenza era presente
solamente in Tuxedo). Enterprise 6.0 sarà, quindi, più flessibile e
permetterà anche una più semplice integrazione coi dati legacy e
altre applicazioni. Alcuni portavoce di Bea hanno sottolineato che la
società supporta un ampio range di standard emergenti come parte di
ciò che la stessa definisce "Web Services strategy". Tra gli standard
supportati troviamo Simple Object Access Protocol (Soap), Web
Services Description Language (Wsdl), Universal Description,
Discovery and Integration (Uddi), Business Transaction Protocol (Btp)
ed electronic business eXtensible Markup Language (ebXML). Bea Tuxedo
8.0 e WebLogic Enterprise 6.0 saranno disponibili a luglio a un costo
non ancora precisato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here