Bea e Silverstream si adeguano a J2ee 1.3

In risposta al gioco d’anticipo di Ibm, anche Bea si appresta ad aggiornare il proprio WebLogic. Le fa eco Silverstream, con una nuova release di eXtend.

Due importanti fornitori di piattaforme server applicative compatibili con lo standard Java 2 Enterprise Edition stanno per dare agli sviluppatori indipendenti libero accesso a nuovi prodotti conformi con la release 1.3 di J2ee, versione più recente delle specifiche per l'implementazione di programmi Java all'interno delle reti aziendali. Nel corso di uno speciale evento Sun Microsystems dedicato a J2ee, tanto Bea Systems che SilverStream Software annunceranno il pre-rilascio dello loro piattaforme, WebLogic e eXtend. Il principale concorrente di Bea nel mercato degli application server, Ibm, aveva già superato il rivale lo scorso dicembre, distribuendo tra gli sviluppatori una anteprima gratuita di WebSphere compatibile con J2ee 1.3. La versione in prerilascio di WebLogic Server 7.0 è già pronta per essere prelevata dal sito Web di Bea, mentre il Cd beta dello stesso prodotto verrà distribuito a fine febbraio, in occasione di Bea eWorld. Analoga mossa da parte di SilverStream che sul proprio sito Web ha già messo a disposizione dei programmatori le versioni aggiornate di eXtend e eXtend Workbench. Nel giro dei prossimi sei mesi verranno ultimate le versioni definitive.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome