Bea, 10 più 2.0

Disponibile il nuovo tool per fare del portale aziendale uno strumento totalmente aperto.

Bea Systems ha rilasciato WebLogic Portal 10, soluzione che integra nuove funzionalità di stampo Web 2.0 per gli sviluppatori di portali enterprise e mission-critical.

Portal 10 comprende difatti gli upgrade Ajax pensati per semplificare la creazione di esperienze interattive, e permette di pubblicare e condividere portlet e servizi portal con applicazioni Web esterne al portale aziendale, che possono favorire i mashup Web 2.0-style e migliorare l'utilizzo dei contenuti e delle funzionalità del portale.

I mashup uniscono i contenuti provenienti da fonti diverse in un'esperienza integrata, una funzione comune all'interno dei portali.

In sostanza Bea sta ribaltando il concetto “inside-out”, puntando a consentire agli utenti di utilizzare il portale non solo per i servizi di mashup, ma anche per la loro realizzazione.
La possibilità di pubblicare portlet può supportare la migrazione, permettendo alle aziende di utilizzare i servizi portal nelle applicazioni Web già esistenti, con un impatto minimo sull'It.

Inoltre WebLogic Portal 10, fa sapere Bea, è stato pensato per semplificare la gestione del ciclo di vita dei portali e delle applicazioni portal con funzionalità produttive per gli amministratori e tool più flessibili per gli sviluppatori Java, per il tramite di WebLogic Workshop, strumento basato sulla versione Eclipse 3.2.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here