Backup To Email – La casella di GMail come archivio di backup

Il problema Eseguire backup al volo dei propri file, per salvarli in Internet La soluzione Backup To Email: invia file o cartelle ad un indirizzo di posta GMail per averli sempre disponibili, collegandosi in Internet

Giugno 2007 Quando si lavora con il computer si creano e si modificano
archivi in continuazione. Per motivi di sicurezza è importante eseguire periodicamente
copie di backup dei propri file, operazione per la quale esistono appositi programmi
e varie tecniche operative. Non sempre però si riesce a farlo perché, ad esempio,
si prevede di eseguirla dopo qualche giorno, o perché si lavora in rete con
backup già programmati a livello aziendale.

Potrebbe allora tornare utile l'installazione di Backup To Email, un programma
open source che invia il file o la cartella selezionata ad un indirizzo di posta
elettronica di GMail. Lo
fa in modo semplice, cliccando sulla voce Backup To Email che, dopo
l'installazione del programma, appare nel menu contestuale delle icone dello
schermo. Se l'icona corrisponde ad una cartella, questa viene prima compressa
e poi inviata alla casella di posta. Se le dimensioni complessive dell'allegato
superano i 10 MB, il file viene diviso in parti, ognuna delle quali viene limitata
a questo valore.

Il fatto che un certo file venga salvato memorizzandolo in una casella di posta
di GMail rappresenta un aspetto particolarmente vantaggioso dell'utilizzo di
Backup To Email: basta essere in possesso della relativa coppia codice utente
e password per accedere ai file inviati.

In questo modo si dispone di una copia sempre disponibile dei propri archivi,
dovunque ci si trovi. Il servizio di posta di Google è infatti accessibile in
Web mail da qualsiasi computer connesso ad Internet. Altro vantaggio di GMail
è l'abbondante disponibilità di spazio, perché una casella di posta può contenere
oltre 2,5 GB di dati. L'indirizzo del tipo nomeutente@gmail.com viene registrato
nella prima finestra di dialogo che appare dopo l'installazione; l'operazione
è necessaria per dare luogo, successivamente, all'invio di file.

Non vanno impostate molte altre opzioni, salvo la possibilità di creare più
account di posta nel dominio gmail.com, per poi sceglierne uno da utilizzare
in modo predefinito.

Utilizzando Backup To Email si possono anche inviare più copie di un file,
relative a momenti temporali successivi. Il vantaggio è la disponibilità di
più versioni dello stesso file sempre disponibili in Internet.

Carta
d'identità
Software: Backup To Email
Categoria: Lavoro
Versione: Open Source
Lingua: Inglese
Richiede
installazione :
S.O. Win 2000, XP
Difficoltà d'uso: ***
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here