“Baan chiude un trimestre “”moderato”” e rafforza la partnership con Microsoft”

Un calo dell’81% nei profitti getta qualche ombra sul primo trimestre dell’editore olandese, anche se il fatturato e cresciuto del 32%. Sul fronte tecnologico, BaanSeries adotter` i modelli Come e Dcom di Microsoft.

Baan prova " pareggiare" un trimestre in leggera frenata con la decisione
di adottare a tutto campo il modello Com (Component Object Model) e la sua
versione distribuita Dcom sulla propria suite Erp.
Il costruttore olandese ha chiuso il primo quarter '98 con una flessione
dell'81% negli utili (2,4 contro 12,8 milioni di dollari), a fronte di un
fatturato di 176 milioni di dollari, che rappresenta una crescita del 32%
rispetto al risultato di un anno fa. Il motivo di questo declino è stata
individuata nella decisione di posporre la contabilizzazione di software
già rilasciato, a causa delle incertezze legate alla nuova regolamentazion
e
contabile Statement of Position (Sop) 97.2. La spiegazione non è piaciuta
agli analisti, che non possono così sapere se il calo vada considerato un
evento episodico o meno. Inoltre, il problema non è stato sollevato da
altri editori del settore. Le entrate dovute alle vendite di licenze,
comunque, sono cresciute dell'8%, per un totale di 90 milioni di dollari.
In linea con i dati di bilancio, Baan ha anche annunciato un ulteriore
sforzo tecnologico volto a fornire una suite Erp per operazioni sia di
front che di back office. BaanSeries integrerà il modello infrastrutturale
a componento Com di Microsoft, anche nella declinazione distribuita Dcom.
La partnership fra le due aziende si è così rafforzata, al punto che è
stato lo stesso Bill Gates a commentare le ultime mosse, esplicitando
l'intenzione della propria azienda di avere maggiore visibilità sugli
utenti gestionali medio-grandi.
Baan adotterà i due modelli a componenti come infrastruttura primaria di
sviluppo, implementazione, manutenzione e interoperabilità per tutti i
prodotti della suite BaanSeries, inclusi BaanErp e Aurum FrontOffice. La
decisione rispecchia anche la volontà dell'editore olandese di espandersi
verso le aziende medio-piccole, laddove ha trovato maggior spazio la
diffusione di Windows Nt. L'azienda ha appena lanciato una nuova
organizzazione di canale, chiamata Baan Midmarket Solution (Bms), che si
focalizzerà sul supporto per una rete globale di rivenditori e
distributori, specializzati proprio nello small/medium business.
La suite FrontOffice di Aurum è il primo risultato dell'acquisizione
dell'azienda, avvenuta lo scorso anno. Il software gestisce le relazione
con la clientela e si concentra su vendite, configurazione e interazione
call center. Usando Com, ActiveX e gli Active Document di Visual Basic, la
suite dissemina informazione sulla clientela e altri dati corporate
attraverso l'impresa, aggiungendo l'integrazione pre-pacchettizzata con
Office, il supporto a BackOffice e Sql Server e l'integrazione con
soluzioni Erp e finanziarie di altri costruttori.
Baan ha anche aggiunto ulteriori elementi all'offerta supply chain, con
Advanced Planning e Demand Planning. Lo sviluppo, l'implementazione e il
supporto dei nuovi elementi di pianificazione avanzata avverrà sotto il
controllo della nuova unità Scs (Supply Chain Solutions).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome