Avviate Word in modalità “sicura”

La vulnerabilità nel programma non è stata ancora risolta. La soluzione temporanea è l’avvio in safe mode

In risposta all'allarme innescatosi nei giorni scorsi dopo la scoperta di una
vulnerabilità di sicurezza presente in Word e che è già
sfruttata da malintenzionati per rendere il sistema-vittima accessibile da remoto
grazie all'installazione di una backdoor, Microsoft suggerisce agli utenti di
avviare il suo word processor in modalità sicura (Safe mode).

Per far ciò, è bene disattivare l'editor della posta elettronica
abilitato in modo predefinito in Word e modificare i collegamenti al programma
affinché esso venga richiamato con la sintassi WINWORD.EXE /safe

Nell'attesa che venga rilasciata una patch ufficiale - attualmente in fase
di sviluppo - Microsoft consiglia anche di non aprire documenti Word da altre
applicazioni, dal browser od attraverso un qualunque client di posta elettronica.
E' bene, invece, salvare tali file all'interno di una cartella su disco fisso
ed aprirli eventualmente solo dopo aver aperto Word in modalità sicura.

Ricordiamo che la vulnerabilità riguarda le versioni di Word incluse
nei pacchetti Office 2002 (XP) e 2003.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here