Avaya concentra gli sforzi sul protocollo Sip

Un possibile standard di riferimento per le comunicazioni convergenti su rete Ip.

Il protocollo di segnalazione Sip (Session Initiation Protocol) si sta affermando come lo standard di riferimento per le comunicazioni convergenti su rete Ip. In occasione di un convegno internazionale su questo tema, Avaya ha fatto sapere di avere concentrato i propri sforzi proprio su Sip. "Uno degli obiettivi principali dei prossimi mesi per gli Avaya Labs - ha affermato un portavoce - è rappresentato dall'integrazione di Sip nell'infrastruttura di comunicazione aziendale esistente e nelle nuove reti Ip". L'azienda prevede che i primi prodotti saranno in commercio a metà di quest'anno.

Le comunicazioni su IP si sono sviluppate su tre protocolli, destinati a convivere per un po' di tempo: H.323, definito dall'Itu per la videoconferenza sulle reti a pacchetto; MeGaCo (Media Control Gateway), uno standard congiunto Ietf e Itu (H.248); SIP, l'alternativa Ietf alla segnalazione H.323.

SIP serve a iniziare, modificare e terminare sessioni relative ad applicazioni multimediali. Si tratta di un protocollo orizzontale, non gerarchico, semplice e orientato alle reti geografiche (WAN). Risulta però impossibile integrarlo con le reti telefoniche tradizionali, a meno di utilizzare un gateway.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome