Autenticazione forte per 730mila utenti di Poste

Scelta la soluzione di strong authentication di Xiring per l’online banking.

Una nota di Xiring informa che Poste Italiane ha scelto il suo lettore Xi-Sign 4000 come soluzione di autenticazione forte per il proprio servizio di on-line banking, BancoPostaOnline.

Lo ha fatto in seguito a una gara d'appalto europea.

Toccherà a Xiring e al suo partner italiano Sheltering, quindi, fornire il sistema di strong authentication che dovrà tutelare i clienti che utilizzano i servizi di e-banking BancoPostaOnline e BancoPostaClick, ossia il nuovo conto corrente on-line di Poste Italiane.

Il contratto prevede la consegna di 730.800 lettori Xi-Sign 4000 e dei relativi servizi.

L'unità Xi-Sign 4000 per Poste Italiane è un lettore di carte bancarie ad autenticazione forte basato sulla carta di debito Postamat Maestro, che si avvale della tecnologia “Chip and Pin” ed è collegata ai conti BancoPosta aperti presso Poste Italiane.

Operativamente, per effettuare una transazione di online banking, gli utenti dovranno inserire la carta bancaria nel lettore e digitare il Pin sul tastierino numerico. Questo sarà convalidato dal microchip della carta che genera una one-time password (un codice usa e getta) di otto cifre, visualizzata sul display Lcd del lettore. L'utente dovrà quindi digitare la one-time password sulla pagina Web della banca per confermare la transazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here