Aumenta la velocità dei desktop la nuova tecnologia Ibm

Grazie alla futura tecnologia “tag ‘n seek”, che sarà integrata nei Deskstar 180Gxp, sarà aumentato il tempo di ricerca del 20% e oltre.

Ibm annuncerà tra breve una tecnologia, denominata "tag 'n seek". Questa tecnologia verrà utilizzata nella famiglia di hard disk Ibm Deskstar 180Gxp per aumentare il seek time delle performance di oltre il 20%, rispetto ai precedenti dispositivi Deskstar. La società ha preso in prestito la tecnologia "tag 'n seek" dai propri drive Scsi adattandola ai dispositivi Ata. Più nello specifico, la tecnologia "tag 'n seek" dà priorità alle informazioni inviate dal processore di un computer all'hard disk e le elabora in modo che il seek time sia minimizzato. Il nuovo drive 180Gxp sarà lanciato in dischi con capacità di 30, 40, 60, 80, 120 e 180 Gb, con velocità di rotazione di 7.200 rpm. Il modello da 120 Gb sarà disponibile con una cache opzionale da 8 Mb, mentre questa sarà standard nel modello da 180 Gb. Gli hard disk da 30 e 40 Gb saranno disponibili solo per i clienti Oem e i modelli da 60, 80, 120 e 180 Gb saranno venduti con prezzi da 144 a 360 dollari. Ibm destinerà questi dispositivi ai produttori di pc, di giochi e video digitali e dispositivi audio.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here