Audiweb: nel 2017 online l’8,7% di italiani in più

Per Audiweb nel 2017 la total digital audience ha raggiunto 24,2 milioni di utenti unici online nel giorno medio tramite i device rilevati, cioè pc e/o mobile (smartphone e/o tablet), registrando un incremento dell’8,7% rispetto alla media del 2016.

Gli utenti unici mensili online in media nel 2017 sono stati 31,7 milioni - pari al 57,6% della popolazione italiana dai 2 anni in su - e hanno dedicato all’online complessivamente 54 ore e 54 minuti, circa 2 giorni 6 ore e 54 secondi.

Gli italiani online a dicembre

Entrando, invece, nel dettaglio dei dati di sintesi relativi all’ultimo mese di rilevazione del 2017, nel giorno medio a dicembre sono stati 24,8 milioni gli italiani che hanno navigato almeno una volta dai device rilevati (al netto delle sovrapposizioni), con 10,9 milioni di italiani online da pc (il 19,9% degli italiani dai 2 anni in su) e 21,3 milioni da mobile (il 48,5% degli italiani dai 18 ai 74 anni).

Nel mese di dicembre sono stati in totale 33,9 milioni gli utenti unici, pari al 61,7% della popolazione dai 2 anni in su, collegati complessivamente per 50 ore e 53 minuti.

Continua a crescere rispetto a dicembre 2016 l’accesso a internet nel giorno medio da mobile (smartphone e/o tablet), anche se con variazioni più lievi in generale sia per gli uomini (il 46,3% online da mobile, +3,9% rispetto a dicembre 2016) che per le donne (il 50,6% online da mobile, +4,3%), ma ancora significative per il segmento della popolazione tra i 55 e i 74 anni (il 35,4% online da mobile, +33,6%).

In generale, gran parte del tempo è stato generato dalla fruizione da mobile, pari all’80,6% del totale.

Per quanto riguarda le categorie di siti più visitati nel mese di dicembre 2017, continuano a mantenere una reach di oltre l’80% l’insieme di siti e applicazioni dedicati alla ricerca (sottocategorie Search con il 93% degli utenti online nel mese), i portali generalisti (General interest portals & communities, con l’85,8% degli utenti), i siti che offrono servizi e tool online (Internet tools/web service”, con l’84,9%), i social network (Member communities, con l’84,3% degli utenti), quelli dedicati alla presentazione e aggiornamento di software (l’82,5%) e la categoria dedicata ai video (con l’82,3%).

È interessante l’incremento rispetto al 2016 che si registra nelle quote di popolazione di 18-74 anni che accede da mobile ad alcune categorie di siti di intrattenimento e di comunicazione, come nel caso della categoria Video/Movies (+14,5% rispetto alla media del 2016), la categoria “Mass Merchandiser” che raccoglie i siti dedicati all’ecommerce (+15,8%), le applicazioni e iservizi dedicati alla messaggistica istantanea “Instant messaging” (+18,6%) e “Cellular / Paging” (+16%), ma anche le più “classiche” dedicate ai siti aziendali “Corporate information” (+22,4%) e alle news (+7,5%).

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome