Attenzione alle incompatibilità del nuovo Sp2

Secondo la canadese AssetMetrix, circa il 10% dei pc in circolazione potrebbe registrare problemi di compatibilità con il nuovo Service Pack.

1° settembre 2004 Le cifre vengono dalla società di ricerca canadese
AssetMetrix, la quale, dopo aver testato qualcosa come 44.000
pc in 350 aziende, ha stabilito che per lo meno il 10% dei personal
computer
in circolazione potrebbe registrare problemi di
compatibilità
installando il Service Pack 2 appena rilasciato da
Microsoft per Windows Xp.
La società non sembra particolarmente stupita delle
cifre, che considera tutto sommato prevedibili, dal momento che tra le
incompatibilità sono inclusi anche i malfunzionamenti dei programmi che vengono
bloccati dal nuovo Firewall integrato nel Service Pack, e dunque personal
firewall (alcune versioni di Zone Alarm ad esempio) e antivirus (Norton
2003).
E del resto la stessa Microsoft ha già pubblicato l'elenco dei
programmi
che potrebbero mostrare incompatibilità a vario titolo con il nuovo
upgrade, tra i quali rientrano tra gli altri anche WordPerfect Office e Pinnacle
Studio.
Più interessante, invece, il dato che cerca di correlare i possibili
malfunzionamenti con la dimensione delle aziende.
Nella sostanza, secondo la
società canadese, più piccola è l'azienda maggiori sono le possibilità di
insorgenza dei problemi.
E questo perchè è nelle aziende di piccole
dimensioni che in genere si registra un più alto tasso di sopravvivenza di
programmi obsoleti, proprio quelli - non è un caso - incompatibili con
Sp2.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here