At&t cede sulla lunga distanza?

Il marchio dell’operatore americano At&t ha costruito la sua straordinaria solidità sul "long-distance", le chiamate interurbane e internazionali, ma non è detto che ora il colosso non decida di cedere proprio questo ramo del bu …

Il marchio dell'operatore americano At&t ha costruito la sua
straordinaria solidità sul "long-distance", le chiamate interurbane e
internazionali, ma non è detto che ora il colosso non decida di
cedere proprio questo ramo del business. Questi almeno sono i rumori
che circolano tra gli osservatori dell'industria del traffico
telefonico, ormai convinti che il numero uno dei carrier americani è
sul punto di vendere la sua attività principale. Brian Adamik,
analista del Yankee Group, ha esplicitamente detto che Michael
Armstrong, il presidente di At&t "sta organizzando una completa
trasformazione della sua azienda, focalizzandola per lo più sulla
larga banda e sul wireless". Secondo Adamik, At&t deve intraprendere
una strategia a sostegno del suo titolo in Borsa, che si sta
deprezzando da diversi mesi. Da un massimo annuale di 61 dollari per
azione, ora le At&t valgono meno di 30 dollari. Il Wall Street
Journal di mercoledì ha scritto che i componenti del CdA
dell'operatore sono stati già informati della possibile cessione
delle attività di telefonia interurbana. Ma l'esperto di Yankee
Group, sottolineando che "la gestione di At&t sta diventando
complessa a causa del suo declino", dice anche che non è affatto
chiaro come l'azienda possa funzionare in caso di spin-off delle sue
operazioni a lunga distanza, senza contare la perdita che una
cessione del genere comporterebbe a livello di fondi da reinvestire
nella larga banda. Altri analisti sostengono che una cessione non
aiuterebbe At&t a progredire più in fretta sul terreno della
distribuzione via cavo. Tra le ipotesi in circolazione c'è un
completo spin-off con offerta dei nuovi titoli agli attuali azionisti
e perfino la voce di un possibile merger con la Nextel Communications
di Reston, Virginia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome