Assicurare i beni del cliente per dare valore aggiunto alla vendita

Si chiama Assipak il servizio assicurativo dall’agenzia de La Fondiaria di Milano San Babila, che coinvolge produttori distributori, rivenditori e clienti finali

La logica di dare ai propri clienti il massimo di assistenza, favorendo la crescita di servizi aggiuntivi, sta ormai prendendo piede tra i rivenditori del canale Ict. Ed è proprio questo nuovo orientamento del mercato ad aver spinto l'Agenzia generale di Milano San Babila della Fondiaria a realizzare una specifica proposta assicurativa che interessa tutta la catena del valore legata ai prodotti informatici e di telecomunicazioni.

La proposta si chiama Assipak, e fa riferimento a una polizza che copre una vasta gamma di rischi legati ai prodotti infomatici (pc, stampanti, fax, copier, centraline telefoniche e così via). Ma la vera novità non sta nella polizza, ben architettata e di elevato livello, ma nella logica di servizio assicurativo che dà al rivenditore una serie di vantaggi di natura economica e d'immagine, ma soprattutto permette di sviluppare un'interessante azione di customer retention.


Assipak sviluppa una modalità di servizio che coinvolge trasversalmente molti attori con il presupposto di dare vantaggi a tutti. Alla fonte troviamo l'Agenzia Fondiaria di Milano San Babila che ha organizzato la convenzione di base, il listino da presentare ai singoli rivenditori e il certificato assicurativo per il cliente finale. Esiste poi un secondo livello che riguarda i grandi distributori (Esprinet ha annunciato la propria adesione con un accordo siglato all'inizio dell'estate e Actebis lo ha fatto di recente), in grado di organizzare la rete di rivenditori all'interno dei propri canali telematici, dando l'abilitazione alla convenzione assicurativa ai propri rivenditori. Questi ultimi svolgono un ruolo particolarmente importante dato che stipulano materialmente, con poche e semplici operazioni, il certificato assicurativo con l'utente. Sta comunque al rivenditore il compito di stabilire le modalità di fatturazione del servizio, facendolo pagare come voce a sé stante o comprendendolo nel pacchetto della propria offerta di prodotti e servizi. Infine, ultimo anello della catena, il cliente finale che usufruisce di un nuovo servizio di copertura, con la possibilità di inserire più beni (fino a un massimo di 7)anche già di proprietà e di rinnovarlo negli anni.
La Fondiaria si impegna a indennizzare i danni materiali e diretti , anche di proprietà di terzi, causati ai prodotti assicurati da eventi accidentali di vario genere (mancato o difettoso funzionamento degli apparati di controllo, imperizia, negligenza,scoppi, incendi, inondazioni, furto, sabotaggio e altri ancora). Sono invece esclusi dalla copertura: il dolo e la colpa dell'assicurato, le conseguenze naturali dell'usura e degli agenti atmosferici, i danni di cui rispondono i produttori, quelli relativi ad inosservanze di manutenzione ed esercizio e attribuibili a fenomeni elettrici. In forma diaria sono assicurati anche i costi indiretti relativi al sinistro (dovuti al fermo macchina) e la possibilità di ottenere computer sostituivi.



La parte più interessante del rapporto messo in essere con Assipak riguarda la relazione rivenditore cliente, che risulta stimolante e ricca di prospettive. In particolare il rivenditore, oltre a fornire un servizio innovativo, diventa punto di riferimento in caso di sinistro anche per il rimpiazzo (per una nuova vendita) o il noleggio (rimborsato dall'Assicurazione) del bene al cliente. In parole povere un aumento della capacità di relazione e fidelizzazione, ampliato dalla possibilità di rinnovo annuale della polizza e soprattutto dall'inserimento nel singolo certificato anche di altri beni elettronici già di proprietà del cliente. In più va considerato l'accordo commerciale con l'Agenzia che da luogo a commissioni che determinano un valore aggiunto rispetto al core business dell'operatore. Chi è interessato a questo tipo di servizio può avere maggiori dattagli nel sito www.assipak.it, appositamente allestito per gestire la banca dati dei certificati e i sinistri. Il sito contiene anche un servizio on line per rispondere alle eventuali domande dei rivenditori e dei clienti finali.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here