Home Digitale Anche Artigiano in Fiera si trasforma in un evento digitale

Anche Artigiano in Fiera si trasforma in un evento digitale

L’emergenza Covid-19 ha costretto il governo ad emanare un recente Dpcm, che fra le altre limitazioni impone la chiusura delle fiere, fra cui la famosa manifestazione Artigiano in Fiera.

Gestione Fiere, la società che organizza la più grande manifestazione del mondo nel suo settore, ha annunciato che Artigiano in Fiera 2020 si farà in una modalità nuova, un evento totalmente digitale: Artigiano in Fiera LIVE.

Ge.Fi. ha dichiarato in una nota che «Per le disposizioni anti-Covid contenute nell’ultimo Dpcm siamo evidentemente impossibilitati a realizzare Artigiano in Fiera nei padiglioni di Fieramilano. Artigiano in Fiera Live è la piattaforma che consentirà a tutti di ritrovare gli artigiani, conoscere il loro lavoro, apprezzarne le eccellenze e acquistarne i prodotti. Abbiamo così pensato di mantenere vivo il contatto tra le aziende e il pubblico di Artigiano in Fiera attraverso un racconto e una modalità di vendita digitale, in un arco temporale più dilatato: dal 28 novembre al 20 dicembre 2020. Ogni artigiano avrà uno spazio all’interno di questa vetrina online che lo connetterà con il pubblico, aprendo virtualmente i laboratori e mostrando le più significative produzioni, disponibili per l’acquisto. Per sostenere ulteriormente quest’esperienza, Ge.Fi. si farà carico delle spese di spedizione. Nei prossimi giorni vi illustreremo ulteriori dettagli per permettere a tutti di vivere anche quest’anno l’esperienza di Artigiano in Fiera in un modo nuovo, ma ugualmente coinvolgente.»

Per tutte le realtà italiane, grandi e piccole, è dunque il momento di guardare alla trasformazione digitale con rinnovato interesse.

Procrastinare l’adozione di moderne soluzioni di ecommerce e di identità digitale non ha davvero più alcuna giustificazione.

Infatti, solo chi era già nel pieno della digitalizzazione ha ammortizzato al meglio i contraccolpi derivanti dalla pandemia, per gli altri si è trattato di far fronte a difficoltà inedite e tutt’altro che lievi.

Ora che una seconda ondata di Covid-19 si sta verificando, con lo spettro di un nuovo lockdown all’orizzonte, è tempo di accelerare verso il futuro: si tratta di un percorso obbligato e da intraprendere il prima possibile.

ecommerce

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php