Arriva Shoretel, la new entry telefonica “pure Ip”

Fiore ed Evolution System i distributori coinvolti nella commercializzazione della soluzione di Unified Communications

Dopo Regno Unito, Austria e Germania la californiana Shoretel, produttrice della omonima soluzione di Unified communication, prosegue la sua espansione sul mercato europeo sbarcando in Italia con due distributori. Le ragioni di questa scelta ce le spiega Ernest Perez-Mas, Sales Director Southern Europe Shoretel: «Iniziare le operazioni in Italia non aprendo una filiale ma attraverso distributori secondo noi è un approccio più efficiente in termini di Roi. Una volta che avremo raggiunto una massa critica sufficiente in termini di volume di business, provvederemo a creare un team locale per lo sviluppo delle attività in Italia. Oggi come partner abbiamo Evolution System, un Vad focalizzato sullo sviluppo del business nel settore della pubblica amministrazione con il quale abbiamo già siglato 6 contratti per una media di 50 telefoni ciascuno, e Fiore, già distributore di Avaya, un Vad che ci aiuterà ad ampliare i canali tradizionali del mercato della telefonia. Abbiamo anche un primo Certified Systems Integrator, che si sta concentrando invece sul settore delle aziende private e un Certified Partner basato a Milano, chiamato Impianti. Contiamo poi sul fatto che i nostri attuali distributori possano reclutare un gruppo di partner ridotto come numeri, ma altamente performante, in grado di coprire geografie e mercati differenti. Infine, direttamente come Shoretel stiamo sviluppando attività di “direct touch” assieme a service provider locali, presenti su molti importanti deal».

Perez-Mas ci spiega poi il loro programma di supporto: «Il programma di Shoretel prevede due diverse categorie di supporto: enterprise support e partner support. Il primo è per i clienti già attivi che desiderano avere un contatto diretto con noi, soprattutto quando si tratta di realtà multinazionali. Quando invece sono i partner i responsabili del supporto, noi offriamo una piattaforma logistica completa per la sostituzione entro il primo giorno lavorativo e il supporto di terzo livello».

La soluzione Shoretel, che ha garantito alla casa produttrice una posizione di leadership nelle vendite di soluzioni VoIP negli Stati Uniti, comprende tutti i componenti necessari, ossia telefoni, switch e moduli software, per realizzare un sistema di Unified communication definito “pure Ip” per sottolineare come alla base del progetto di Shoretel ci sia la volontà di sfruttare al massimo le possibilità offerte dalla tecnologia Ip per rivoluzionare la componente telefonica dei sistemi di comunicazione business ed integrarla con i processi aziendali. La soluzione viene presentata come molto scalabile, di facile installazione e gestione e poco costoso, caratteristiche che, se dimostrate, la renderebbero particolarmente adatta al mercato italiano.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here