Parte il progetto del Wi-Fi gratuito nella metropolitana di Milano. Atm, l’Azienda Trasporti Milanesi, ha fatto partire la sperimentazione, al momento nella stazione della metropolitana di Duomo. I passeggeri possono contare sulla connessione Wi-Fi free su banchine e mezzanini della stazione di Duomo M1 e M3. Da marzo, preannuncia Atm, il servizio sarà esteso anche alla stazione di San Babila M1. Ad aprile sarà il turno della stazione di Cadorna M1 e M2.

Il progetto è stato reso possibile grazie a una sperimentazione congiunta tra Atm e Fastweb. Lo scopo è quello di portare la connessione a banda larga ai viaggiatori del trasporto pubblico milanese. Per garantire la qualità del servizio, si è provveduto a una copertura wireless capillare. Nella sola stazione di Duomo sono stati installati 40 Access Point. Ciascuno di questi consente la connessione fino a 256 utenti contemporaneamente.

Naviga in metropolitana con il Wi-Fi gratuito

L’utente deve registrarsi e, un volta fatto ciò, può navigare senza limiti di banda per le prime quattro ore. La velocità di collegamento naturalmente dipende da tanti fattori e può arrivare a superare teoricamente i 500 Megabit al secondo. Dopo le prime quattro ore, il passeggero può comunque proseguire a navigare per il resto della giornata. La velocità però viene ridotta a 200 kB/s in uplink e 200 KB/s in downlink.

La registrazione iniziale è necessaria solo al primo accesso alla rete Wi-Fi. È possibile registrarsi attraverso i consueti canali social, Facebook, Twitter, Instagram, Linkedin, Google+. Oppure ci si può registrare anche inserendo i propri dati identificativi. Una volta registrato, l’utente riceve la password per eseguire il login e può accedere liberamente al servizio.

Sulla home page sono anche visualizzate informazioni sullo stato del servizio delle linee metropolitane e sulla mobilità in tempo reale. È dunque anche un utile strumento per ricevere informazioni su come muoversi al meglio in città. È anche possibile scaricare la mappa dell’intera rete metropolitana milanese. La Rete raggiunge la stazione di Duomo M1 e M3 grazie alla collaborazione con Fastweb. La stazione è stata infatti raggiunta e cablata in fibra ottica con collegamenti a 4 Gigabit al secondo. Fastweb ha provveduto anche alla copertura Wi-Fi mediante hotspot.

Il progetto non si ferma qui. Atm ha intenzione di estendere la rete wireless in tutte le 113 stazioni e lungo tutto il percorso della metropolitana. Una sperimentazione sarà attivata anche sui mezzi di superficie, per provare la qualità delle varie coperture wireless.  Si tratta quindi solo del primo passo di un progetto più ampio che coinvolgerà tutti gli operatori.

Di recente Atm ha anche reso disponibile un aggiornamento per la propria app ufficiale.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here