Home Cloud Apptio migliora le decisioni sugli investimenti, per le aziende digital-first

Apptio migliora le decisioni sugli investimenti, per le aziende digital-first

Apptio, il fornitore di soluzioni di Technology Business Management (TBM), ha annunciato una serie di arricchimenti all’interno del suo portafoglio di soluzioni che supportano le aziende nell’adozione di una strategia digital-first, per migliorare il processo decisionale sugli investimenti in tecnologia.

Le nuove funzionalità offrono ai decisori aziendali una maggiore visibilità e comprensione della spesa tecnologica e la possibilità di definire la priorità degli investimenti che offrono il massimo valore all’organizzazione.

Le novità al portafoglio di Apptio – sottolinea l’azienda – consentono alle organizzazioni di accelerare il loro percorso verso la trasformazione digitale migliorando la capacità di agire a partire dai dati, mettendo in comunicazione investimenti e strategia e collegando i dati all’impronta tecnologica di un’organizzazione.

Azioni più consapevoli grazie all’analisi dei dati

Oggi – mette in evidenza Apptio – le aziende generano una grande quantità di dati sulla propria infrastruttura tecnologica: saper sfruttare il valore che generano rappresenta una sfida per gli executive aziendali, per via delle pressioni quotidiane e per la complessità dei dati stessi.

Per affrontare la sfida, Apptio ha introdotto una serie di nuove funzionalità che consentono ai team di scoprire e agire rapidamente in base alle opportunità di risparmio.

La creazione di report e dashboard personalizzati per mostrare il costo di servizi particolari o effettivi rispetto a un piano può richiedere molto tempo e frenare le azioni di miglioramento sugli investimenti in tecnologia. Per superare questi limiti, l’azienda ha introdotto, all’interno di Apptio BI, la nuova funzionalità Apptio BI Reports.

Creati da Apptio, i report vengono rilasciati ogni mese e sono prodotti per tutte le soluzioni all’interno del portafoglio. La connessione in tempo reale alle fonti di dati di Apptio e gli alert generati dal sistema riducono il tempo dedicato alla creazione e all’analisi di report e consentono ai team It di concentrarsi sull’attuazione di opportunità di risparmio sui costi.

Le nuove indicazioni per il ridimensionamento delle istanze EC2 offrono ai leader in ambito cloud la possibilità di ridurre l’overprovisioning e i costi inutili dovuti alle istanze Auto Scaling Group e Graphic Process Unit in AWS. Le indicazioni automatiche eliminano il lungo processo di ricerca e valutazione delle singole istanze, consentendo ai clienti AWS di agire immediatamente sulle opportunità di risparmio del cloud.

Oltre alle funzionalità multivaluta già esistenti, Apptio Cloudability sarà ora disponibile in giapponese, per supportare gli utenti in quel mercato nell’applicazione delle pratiche FinOps in linea con la loro strategia di investimento nel cloud.

Associare gli investimenti alla strategia, con Apptio

Per ottimizzare gli investimenti in tecnologia, i manager del mondo It devono comprendere appieno in che misura la spesa tecnologica soddisfa le esigenze dell’azienda. Per contribuire a colmare il divario tra investimenti e consapevolezza del valore, le nuove funzionalità di ApptioOne, Cloudability e Targetprocess offrono ai decisori insight unici che i tradizionali strumenti finanziari non sono in grado di offrire, afferma l’azienda.

Come nuova funzionalità di ApptioOne, la Pianificazione integrata degli investimenti (IIP) aiuta le organizzazioni a comprendere il piano finanziario pluriennale associato ai loro investimenti tecnologici. Questa funzione copre tutti gli investimenti, sia waterfall che agili, ed è in grado di isolare i costi di “progettazione” dai costi di “gestione”.

Il legame diretto con i sistemi di project portfolio management (PPM) o di enterprise agile planning (EAP) forniscono un flusso automatico di informazioni sull’allocazione e l’utilizzo delle risorse, che possono essere confrontate con il piano per l’analisi delle variazioni e le rettifiche.

Per sfruttare appieno i vantaggi di una strategia cloud-first, i responsabili It devono essere in grado di calcolare i costi del cloud in maniera completa.

Cloudability TotalCost crea un legame tra la spesa per il cloud pubblico e i costi diretti, indiretti e condivisi del cloud in aree quali la forza lavoro, gli strumenti e i servizi di terze parti, per collegare in modo più accurato la spesa per il cloud al suo valore.

Gli strumenti di chargeback consentono ai team It di allocare completamente questi costi agli utenti, mentre è possibile creare alert per segnalare quando i costi superano le soglie previste dal budget.

Il rafforzamento dell’integrazione nativa di Apptio Targetprocess con i più diffusi strumenti di gestione agile a livello di team, come Jira, consente ai portfolio manager (PM) e ai business leader di ottenere una maggiore visibilità su più team senza dover modificare ciò che i team stanno già facendo.

La sincronizzazione dei dati senza soluzione di continuità consente ad Apptio Targetprocess di ingerire automaticamente i dati a livello di team da queste piattaforme senza bisogno di ulteriore lavoro, liberando più tempo ai PM per migliorare i risultati a livello di programma, portafoglio enterprise.

È possibile creare regole di convalida in Targetprocess per applicare automaticamente i checkpoint all’interno di flussi di lavoro automatizzati, aiutando le organizzazioni a migliorare l’integrità dei dati e a garantire l’allineamento ai requisiti specifici dell’azienda.

Queste regole possono essere utilizzate per verificare i prerequisiti o impedire che gli oggetti cambino stato, supportando i requisiti di governance unici di organizzazioni complesse, che possono comprendere centinaia di team.

Migliorare le decisioni grazie ai dati connessi

Avere a disposizione dati affidabili e in tempo reale – sottolinea Apptio – è fondamentale per consentire ai team di prendere decisioni più consapevoli sugli investimenti in tecnologia.

I clienti che utilizzano diversi prodotti Apptio potranno ora beneficiare di un’esperienza più completa grazie a nuove funzionalità che semplificano e accelerano la condivisione dei dati tra le varie soluzioni.

La nuova funzione Automated Data Management di Apptio facilita la condivisione dei dati tra le applicazioni Apptio. Come un tradizionale servizio publish/subscribe, tutti i prodotti sono in grado di pubblicare nuovi set di dati sul servizio di condivisione non appena questi sono disponibili.

Allo stesso tempo, i prodotti possono iscriversi al servizio per essere informati in tempo reale dei set di dati importanti per loro. Questa soluzione sarà introdotta prima di tutto per le aree Costi e Piani di ApptioOne, dove i nuovi dati effettivi vengono ingeriti dall’area Piani non appena sono disponibili per una rapida analisi delle varianze o per la creazione di nuovi piani.

L’integrazione dei dati di Apptio Targetprocess in Automated Data Management semplifica il processo di scambio di informazioni riguardo le decisioni sulla richiesta e sulla capacità di risorse da Targetprocess verso gli strumenti di pianificazione e di budget di ApptioOne e viceversa.

Questa integrazione consentirà di aggiornare quasi in tempo reale i dati sul valore della forza lavoro e di dare evidenza su domanda e capacità attuali. Questo può migliorare il processo decisionale e aiutare le organizzazioni nelle pianificazioni.

Jeremy Ung, Chief Engineering Officer di Apptio, ha affermato: “Poiché una strategia ‘digital-first’ è al centro dell’attenzione delle imprese a livello globale, è fondamentale che i decisori siano dotati degli strumenti migliori per garantire che i loro investimenti in tecnologia producano valore per il business.

Gli strumenti tradizionali di gestione finanziaria non sono adatti alla natura distribuita della tecnologia tra i team che vediamo oggi nelle organizzazioni. Le nuove funzionalità all’interno del portafoglio di Apptio offrono soluzioni uniche per consentire il passaggio da un progetto all’organizzazione, collegando i dati provenienti da diverse aree aziendali, offrendo una visibilità finanziaria completa sulla sua intera impronta tecnologica e le informazioni per orientare gli investimenti in base al valore. Queste capacità consentono ai decisori di accelerare l’innovazione in un mondo incentrato sul digitale“.

Leggi tutti i nostri articoli su Apptio

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php