Approvazione del nuovo modello F24

Con provvedimento del Direttore dell’Agenzia del 23 ottobre 2007, sono stati approvati i nuovi modelli di versamento F24 e F24 Accise, da utilizzare per i versamenti. I modelli sono stati variati sia nel frontespizio che nel testo delle avvertenze risp …

Con provvedimento del Direttore dell'Agenzia del 23 ottobre 2007, sono stati approvati i nuovi modelli di versamento F24 e F24 Accise, da utilizzare per i versamenti. I modelli sono stati variati sia nel frontespizio che nel testo delle avvertenze rispetto a quelli approvati con provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle entrate del 3 gennaio 2003. In particolare è stato inserito nella sezione “Contribuente”, un campo dove è possibile indicare il codice fiscale dell'erede, genitore/tutore o curatore fallimentare ed il relativo codice identificativo. Inoltre, è stata prevista l'informazione del mese di riferimento nelle sezioni ERARIO, REGIONI e ICI ED ALTRI TRIBUTI LOCALI da indicare per alcuni codici tributo. Il provvedimento rende obbligatorio, a tutti i contribuenti che si avvalgono di modalità di versamento telematiche, l'utilizzo dei nuovi modelli F24 ed F24 accise, a partire dal 29 ottobre 2007. L'obbligo di utilizzo del nuovo modello F24 cartaceo è stato differito alla data del 1° gennaio 2008. Dal 29 ottobre 2007 al 31 dicembre 2007, i soggetti che intendano utilizzare il nuovo modello cartaceo contenente il doppio codice fiscale, debbono prelevarlo esclusivamente dalla sezione “modulistica” del sito www.agenziaentrate.gov.it.

Provvedimento 23 ottobre 2007, Agenzia delle entrate (G.U. 7 novembre 2007, n. 259, S.O. n. 226)

(per maggiori approfondimenti vedi Novecento Lavoro, Novecento media)

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here