Home Apple Apple Wwdc 21: come seguire i keynote e le sessioni

Apple Wwdc 21: come seguire i keynote e le sessioni

Apple ha svelato ufficialmente il programma della Wwdc 21, la Worldwide Developers Conference annuale che anche quest’anno si svolge tutta online e prende il via il 7 giugno con il keynote d’apertura.

Anche la Wwdc di quest’anno, come quella dell’anno scorso, presenta dunque un’esperienza interamente digitale, a causa delle restrizioni dovute alla persistente emergenza sanitaria mondiale.

La Wwdc 21 è gratuita e riunirà di nuovo (seppur virtualmente) la community globale degli sviluppatori Apple, a cui fornirà nuovi approfondimenti sulle tecnologie, gli strumenti e i framework dell’ecosistema della società di Cupertino.

I battenti si aprono online con il keynote di Apple il 7 giugno alle ore 10 a.m. PDT, le ore 19:00 in Italia. Trasmesso in streaming direttamente da Apple Park, il keynote di apertura sarà disponibile su apple.com, tramite l’app Apple Developer, l’app Apple TV e YouTube, con riproduzione on demand che sarà disponibile dopo la conclusione dello streaming dal vivo.

Sempre il 7 giugno, alle 2 p.m. PDT (ore 11 di sera, in Italia) ci sarà l’appuntamento con Platforms State of the Union, che fornisce approfondimenti sui progressi delle piattaforme Apple che aiuteranno gli sviluppatori a creare app ed esperienze ancora migliori.

Platforms State of the Union sarà trasmesso in streaming tramite l’app Apple Developer e il sito web Apple Developer.

Tradizionalmente, se il keynote d’apertura interessa il pubblico più vasto, oltre a sviluppatori e operatori del mondo dell’informazione, Platforms State of the Union è un appuntamento d’interesse principalmente per gli sviluppatori.

Apple wwdc

Il 10 giugno sarà il momento degli Apple Design Awards. Ogni anno, alla Wwdc, gli Apple Design Awards celebrano la creatività e i risultati tecnici degli sviluppatori Apple, premiando le migliori app dell’anno. Gli Apple Design Awards saranno trasmessi in streaming anch’essi tramite l’app Apple Developer e il sito web Apple Developer.

Oltre a questi eventi pubblici e che richiamano le luci dei riflettori anche dei media e del pubblico generale, la Wwdc ospiterà oltre 200 sessioni di approfondimento, laboratori one-to-one e altro ancora, con il supporto degli ingegneri e dei progettisti Apple.

I membri dell’Apple Developer Program possono richiedere consulenze in one-on-one lab con più di 1.000 esperti Apple per fare domande sulle ultime API e sulle best practice, e richiedere review dell’interfaccia utente e del design.

Gli ingegneri Apple saranno inoltre disponibili negli Apple Developer Forum per tutta la settimana per rispondere alle domande e partecipare a discussioni tecniche. A partire dall’8 giugno, i video delle sessioni saranno pubblicati giornalmente e saranno disponibili nell’app Apple Developer e sul sito web Apple Developer.

Oltre alle sessioni e ai lab ci saranno poi degli eventi speciali che coinvolgono la community di sviluppatori, come coding e design challenge e altri.

Per l’edizione 2021 della Wwdc c’è anche una novità: i Pavilions, ha spiegato Apple, offrono agli sviluppatori un modo semplice per esplorare sessioni, laboratori e attività speciali rilevanti per un determinato argomento. I partecipanti alla conferenza possono personalizzare la loro esperienza della Wwdc e controllare i contenuti organizzati in aree specifiche come SwiftUI, strumenti, accessibilità e altro ancora, esclusivamente all’interno dell’app Apple Developer.

Inoltre, il 1° giugno Apple celebrerà gli studenti sviluppatori di tutto il mondo con l’annuncio dei vincitori della Swift Student Challenge.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php