Home Apple Apple Watch Series 6 è più veloce e misura il livello di...

Apple Watch Series 6 è più veloce e misura il livello di ossigeno nel sangue

Nell’evento online tenuto da Apple non c’è traccia dei nuovi iPhone (come molte voci avevano ipotizzato), ma viene ufficializzato il rilascio della nuova versione dello smartwatch di Cupertino: Apple Watch Series 6.

Dal punto di vista hardware sono diversi i miglioramenti, tra cui il System-in-Package (SiP) S6 più veloce e un altimetro sempre attivo di nuova generazione, insieme a quella che è la gamma di Apple Watch più colorata di sempre, caratterizzata da una ricca tavolozza di nuove finiture della cassa e cinturini.

Apple Watch Series 6

Ma soprattutto, Apple Watch Series 6 espande le capacità relative al benessere e alla salute, rispetto ai precedenti modelli, con la nuova funzione di misurazione del livello di ossigeno del sangue, SpO2.

Il sensore Blood Oxygen di Apple Watch Series 6 utilizza quattro cluster di LED verdi, rossi e infrarossi, insieme ai quattro fotodiodi sul cristallo posteriore dello smartwatch, per misurare la luce riflessa dal sangue. Apple Watch sfrutta poi un avanzato algoritmo custom, integrato nell’app Livelli O₂, per determinare la quantità di ossigeno nel sangue.

Apple Watch Series 6

Apple ha anche annunciato di aver avviato una collaborazione con la community dei ricercatori per condurre tre studi sulla salute che includono l’impiego di Apple Watch per esplorare come i livelli di ossigeno nel sangue possano essere utilizzati in future applicazioni sanitarie.

Per quanto riguarda le prestazioni, adottando un nuovo processore dual-core basato sull’A13 Bionic presente nell’iPhone 11, il SiP S6 aggiornato è fino al 20% più veloce, pur mantenendo la stessa durata della batteria. Anche il display Retina Always-On è migliorato su Apple Watch Series 6 ed è ora fino a 2,5 volte più luminoso della precedente generazione, all’aperto quando il polso dell’utente è abbassato, rendendo molto più facile vedere il quadrante in pieno sole.

Apple Watch Series 6

Dal punto di vista del software di sistema, con il nuovo Apple Watch arriva il nuovo watchOS 7, che aumenta le possibilità di personalizzazione con sette nuove opzioni di quadranti, nuove funzionalità per la salute e il fitness, rilevamento automatico del lavaggio delle mani, nuovi tipi di allenamento e altro ancora.

Apple Watch Series 6 sarà disponibile dal 18 settembre in un ampio ventaglio di combinazioni di finiture e cinturini, con prezzi a partire da 439 euro.

Per ampliare la platea di utenti potenzialmente interessati all’Apple Watch, parallelamente al nuovo “top di gamma” Apple stavolta ha lanciato anche un modello più accessibile.

Apple Watch SE

Si chiama Apple Watch SE ed è acquistabile a un prezzo che parte da 309 euro: dispone degli stessi accelerometro, giroscopio e altimetro del Series 6, così come di un display delle stesse dimensioni (ma non always-on nell’SE). Alla versione SE mancano però il sensore Livelli O₂ e la sua app dedicata, così come l’ECG da polso, e si differenzia in altri dettagli dal Series 6.

Rimane poi in catalogo anche l’Apple Watch Series 3, con prezzi a partire da 229 euro.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito Apple.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php