Home Apple Watch: come trovare un iPhone anche al buio

Apple Watch: come trovare un iPhone anche al buio

Chi ha un Apple Watch sa che una delle sue funzioni davvero “minori” ma anche più utili, e più spesso di quanto si creda se siamo un po’ distratti, è aiutarci a rintracciare l’iPhone a cui lo smartwatch è associato. Se non ricordiamo più dove l’abbiamo messo ma abbiamo al polso il Watch, il procedimento è molto semplice.

Per far emettere un “ping” all’iPhone bisogna prima di tutto attivare il Centro di Controllo del Watch, facendolo scorrere dal basso del display. Tra i vari pulsanti e icone del Centro di Controllo ne troviamo uno che rappresenta un iPhone che emette delle onde (sonore, nelle intenzioni di chi ha disegnato l’icona). Tocchiamolo e l’iPhone emetterà un suono.

Una funzione che non viene però descritta, e che Apple ha probabilmente implementato per chi ha disabilità uditive, si attiva premendo e tenendo premuto lo stesso pulsante. Così facendo l’iPhone non solo emetterà un suono ma farà scattare il flash per alcune volte in sequenza.

In questo modo è possibile individuare più velocemente la posizione dell’iPhone in una stanza anche illuminata, dato che la luce del flash è molto intensa. E si può anche aumentare.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php