Apple: volano gli utili grazie all’iPod

Cresce il fatturato e volano gli utili, mentre le vendite dell’iPod segnano un +909%.

15 aprile 2004 Nel secondo trimestre dell'esercizio fiscale in
corso, Apple ha registrato un fatturato di 1,909
miliardi di dollari
, in crescita del 29% rispetto al pari periodo
dell'anno precedente, e un utile di 46 milioni, pari a 12
centesimi per azione, in questo caso triplicato rispetto ai 14 milioni del
secondo trimestre 2003. Un risultato superiore alle aspettative degli analisti,
che si attendevano utili nell'ordine dei 10 cent ad azione su un fatturato di
1,8 miliardi.
Ottime le performance dell'iPod, che nel
trimestre ha pesato per 264 milioni di dollari sulle vendite della società e che
dunque continua a rivelarsi il cavallo vincente, sia nella versione normale sia
nella versione mini.
Apple è fiduciosa che il trend continui a mostrarsi
positivo anche nel quarter in corso, tanto da dichiarare di attendersi un
fatturato di 1.93 miliardi con utili compresi tra i 12 e i 13 cent ad azione.

A livello numerico, nel periodo in esame, la società ha consegnato 749.000
unità Macintosh, in crescita del 5% rispetto al pari periodo dell'anno
precedente, e 807.000 iPod, in questo caso in crescita del 909%. Addirittura
stupefacente viene considerato sia dall'azienda sia dagli analisti il fatto che
le vendite dell'iPod in questo trimestre hanno addirittura superato quelle del
periodo natalizio.
Per quanto riguarda la ripartizione per geografie, Apple
ha reso noto che le vendite internazionali hanno pesato per il 43% sul fatturato
complessivo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here