Home Apple Apple svela strumenti di formazione e nuove funzioni per insegnanti

Apple svela strumenti di formazione e nuove funzioni per insegnanti

Apple ha presentato Apple Learning Coach, il nuovo programma di formazione professionale pensato per aiutare gli insegnanti a ottenere il meglio dalla tecnologia Apple: al momento è però disponibile solo negli Stati Uniti.

Il prossimo autunno sarà disponibile anche la nuova Apple Education Community, un hub di risorse Apple per la formazione professionale e uno spazio collaborativo che consente di entrare in contatto con altri colleghi e colleghe insegnanti e condividere idee.

Apple ha anche introdotto l’integrazione degli ID Apple con Google Workspace per permettere a utenti e team It di mantenere sincronizzati gli account delle organizzazioni.

Inoltre, Apple ha annunciato che le app Apple Classroom e Schoolwork verranno aggiornate per aiutare gli insegnanti a mantenere le lezioni coinvolgenti.

Apple Learning Coach è un programma di apprendimento professionale gratuito che forma coach didattici, specialisti dell’apprendimento digitale e altri operatori del settore per aiutare chi insegna a usare efficacemente la tecnologia Apple in classe.

Grazie alle lezioni da seguire al proprio ritmo e ai workshop online tenuti da Apple Professional Learning Specialist, al termine dell’esperienza ogni partecipante avrà a disposizione un portfolio di materiali su cui lavorare e una comunità di colleghi e colleghe.

Inoltre, potrà richiedere crediti nell’ambito dei programmi di formazione continua presso la Lamar University attraverso la Texas Education Agency.

Apple insegnanti

Attraverso il programma, ogni Apple Learning Coach acquisisce una comprensione più profonda di come sostenere gli insegnanti quando integrano la tecnologia nel processo didattico.

La nuova Apple Education Community sarà invece un hub per i programmi di apprendimento professionale Apple, tra cui Apple Teacher e Apple Learning Coach.

Oltre a includere funzioni già note a chi usa il Learning Center, sarà disponibile anche il Forum (in versione beta), ovvero, uno spazio collaborativo che consentirà agli insegnanti di entrare in contatto e imparare gli uni dagli altri.

Inoltre, Apple ha annunciato l’integrazione con i servizi di identità di Google Workspace per Apple School Manager e Apple Business Manager.

Al momento, Apple School Manager e Apple Business Manager sono già compatibili con Microsoft Azure Active Directory. Grazie alla nuova integrazione con Google Workspace, i team It potranno sfruttare gli stessi vantaggi, ovvero la sincronizzazione delle directory e l’autenticazione federata.

Grazie alla sincronizzazione delle directory, i profili utente e gli ID Apple gestiti vengono creati automaticamente, consentendo agli amministratori It di risparmiare tempo e fatica.

L’autenticazione federata, invece, consente all’utente finale di accedere al proprio ID Apple gestito tramite l’account Google Workspace e sfruttare appieno la facile esperienza di login su app come Pages, Numbers, Keynote, Messages, FaceTime e molte altre ancora.

In primavera, inoltre, sono in arrivo nuove funzioni per le app Apple per il settore didattico.

Apple insegnanti

Classroom introdurrà una nuova funzionalità che consentirà ai docenti di creare piani d’azione, sfruttare al meglio il tempo in classe e programmare azioni associate. Per esempio, dopo 20 minuti di lettura libera, gli insegnanti potranno programmare di concedere qualche minuto di pausa alla classe e consentire a studenti e studentesse di usare la loro app preferita o guardare un video di YouTube.

Questa nuova funzione è direttamente integrata nell’app Classroom, con un’interfaccia altamente configurabile che elimina la necessità di usare un’app timer separata.

Con l’app Schoolwork di Apple, gli insegnanti saranno anche in grado di aggiungere contenuti multimediali, come una registrazione audio o un video nelle istruzioni dei compiti, la funzione di raccolta dei feedback e messaggi di incoraggiamento per migliorare il coinvolgimento degli studenti e facilitare la comprensione, in particolare per chi è nelle fasi iniziali di alfabetizzazione.

Gli insegnanti negli Stati Uniti possono candidarsi all’Apple Learning Coach fino al 19 aprile. Apple School Manager verrà integrato con Google Workspace questa primavera.

Le nuove funzioni delle app Classroom e Schoolwork al momento sono in versione beta e saranno disponibili al pubblico questa primavera.

L’Apple Education Community sarà disponibile in autunno e sarà gratuita per insegnanti e utenti che eseguono l’accesso tramite ID Apple.

Leggi tutti i nostri articoli su Apple

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php