Apple scalda i motori per il primo trimestre

Chiede ai fornitori di componenti di tenersi pronti per una produzione più alta. E si prepara a lavorare con Verizon.

Apple si preparara a un primo quarter con l'acceleratore.
Secondo quanto riportato da DigiTimes, che cita tra le fonti i fornitori di componentistica taiwanesi. 

A loro Apple avrebbe mandato un messaggio di allerta, chiedendo di tenersi pronti. 
Il target inizialmente fissato a 19 milioni di  unità è stato ora spostato nel range compreso tra i 20 e i 21 milioni di dispositivi, il 25% dei quali in tecnologia Cdma, destinati dunquie sia ai mercati dell'Asia Pacifico sia al mercato nordamericano. In questo caso, le ipotesi accreditano Verizon, che negli usa lavora proprio su reti Cdma, tra i prossimi gestori ad avere l'iPhone a listino.

Se tutto questo fosse vero, se le nuove previsioni fossero rispettate, per Apple significherebbe un salto significativo rispetto ai 15,5 milioni di iPhone consegnati nel quarto trimestre dell'anno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here