Apple rinnova mini e iBook

Nuovi annunci sia sul fronte mini, sia sul fronte portatili.

Come anticipato nella giornata di lunedì, ieri Apple ha annunciato un
rinnovamento della sua offerta prodotti, con il lancio di nuovi Mac mini e
PowerBook.
In particolare, per quanto riguarda i Mac mini, la
società ha oggi a listino tre modelli, tutti con 512 Mb di
memoria e con nuove funzionalità di connettività wireless e
masterizzazione Dvd: Mac mini da 1.25 GHz, Mac mini da 1.42 GHz e il nuovo Mac
mini da 1.42 GHz con SuperDrive per masterizzare Dvd e Cd.
I due modelli top
includono ora AirPort Extreme integrata per una connessione wireless veloce a 54
Mbps 802.11g, oltre al modulo interno Bluetooth, che permette una comunicazione
senza cavi con cellulari e Pda, così come con comuni periferiche come la
tastiera e il mouse wireless Apple. 
Per i prezzi si parte da 539 euro,
iva inclusa, per il Mac mini da 1.25 GHz, si passa a 639 euro per il Mac
mini da 1.42 GHz, e si arriva a 739 euro per il modello da 1.42 GHz.

Aria
di rinnovo anche per gli iBook entry level, oggi dotati di processori
PowerPc G4 fino a 1.42 GHz, di 512Mb di memoria in tutta la linea, di
connettività wireless AirPort Extreme e Bluetooth integrate.
I nuovi iBook
sono dotati di due tecnologie Apple per cui è stato chiesto il brevetto: lo
scrolling TrackPad e il sensore Sudden Motion, entrambe pensate per la
mobilità.
L'iBook con processore PowerPC G4 a 1.33 GHz è disponibile ad un
prezzo di 1.049 Euro. Il modello con processore PowerPc G4 a 1.42 GHz è
disponibile ad un prezzo suggerito ai rivenditori di 1.369
Euro.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here