Apple Arcade iPhone, Mac, iPad, TV

Come è ormai abitudine per Apple, arrivano pressoché in contemporanea gli aggiornamenti dei sistemi operativi per iPhone, iPad, Mac, Apple Watch e Apple TV.

Le modifiche apportate a iOS, iPadOS, macOS, tvOS e watchOS sono minor update non focalizzate sull’introduzione di nuove funzionalità, quanto piuttosto sul migliorare il funzionamento e la sicurezza di iPhone, iPad, Mac, Apple TV e Apple Watch.

Per quanto riguarda macOS Catalina, l’aggiornamento rilasciato da Apple è macOS 10.15.3. Sono solo due le correzioni citate esplicitamente nelle note di rilascio:
• Ottimizza la gestione della gamma per i livelli di grigio bassi su Pro Display XDR per i flussi di lavoro SDR quando si usa macOS.
• Migliora le prestazioni durante l'editing di video a stream multipli per i video 4K con codifica HEVC e H.264 su MacBook Pro (2019) da 16 pollici.

In generale, l’update apporta correzioni atte a migliorare la stabilità e la sicurezza del Mac, ed è pertanto consigliato da Apple a tutti gli utenti.

Come di consueto, l’aggiornamento macOS Catalina 10.15.3 include anche i contenuti di sicurezza che servono a correggere vulnerabilità e problemi conosciuti. La lista di CVE elencate da Apple tra i contenuti di sicurezza è in questo caso abbastanza corposa, motivo in più per applicare gli update.

Non sono solo gli utenti di macOS Catalina a poter mettere più al scuro il proprio Mac: Apple ha infatti anche rilasciato gli aggiornamenti Security Update 2020-001 Mojave e Security Update 2020-001 High Sierra, per gli utenti delle rispettive versioni del sistema operativo.

Rimanendo in ambito computer, Apple ha rilasciato anche iTunes 12.10.4 per Windows e Safari 13.0.5 per macOS Mojave e macOS High Sierra (incluso in macOS Catalina).

Passando ai sistemi operativi mobili, Apple ha rilasciato gli update di iOS e iPad OS, entrambi aggiornati alla versione 13.3.1. Anche in questo caso gli aggiornamenti introducono la risoluzione di una serie di errori e problemi, migliorando quindi l’affidabilità dei dispositivi. E anche in questo caso sono presenti contenuti di sicurezza.

Per quanto riguarda gli iPhone di ultima generazione, l’aggiornamento aggiunge anche una nuova opzione di controllo per i servizi di localizzazione basati sul chip U1 a banda ultralarga. Alcuni utenti avevano criticato il fatto che gli iPhone 11 tracciassero anche quando la geolocalizzazione è disattivata,  e ora l’update introduce la possibilità di disattivare del tutto i servizi di localizzazione del chip.

Anche i dispositivi mobili meno recenti ricevono un aggiornamento, con l'update iOS 12.4.5.

Infine, per Apple TV e Apple Watch sono stati rilasciati, rispettivamente, tvOS 13.3.1 e watchOS 6.1.2.

Informazioni dettagliate sui contenuti di sicurezza degli aggiornamenti sono disponibili sul sito di supporto di Apple.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome