Home Apple Music a quota venti milioni di utenti

Apple Music a quota venti milioni di utenti

In una intervista a Billboard, il manager di Apple Eddy Cue ha dato una precisa indicazione della grande velocità di crescita registrata da Apple Music. Pur avendo debuttato praticamente solo un anno e mezzo fa, il servizio di streaming musicale a pagamento ha appena superato la soglia dei 20 milioni di utenti registrati. Molto interessante la crescita degli ultimi tre mesi: del 15 percento circa, forse anche grazie alle nuove proposte per gli studenti.

Venti milioni di utenti sono una cifra significativa. È vero che il leader per numero di utilizzatori resta Spotify e resta anche molto lontano (circa cento milioni di utenti) ma Apple ha solo abbonati a pagamento e da questo punto di vista il leader è molto più vicino. Spotify infatti ha “solo” 40 milioni di abbonati paganti.

È interessante anche notare che oltre il 50 percento degli utenti di Apple Music non è statunitense e che il modello della musica a download e quello dell’ascolto in streaming sembrano rivolgersi a utenti ben distinti. Il 60 percento degli iscritti ad Apple Music infatti non ha eseguito download a pagamento da iTunes Store negli scorsi dodici mesi.

Eddy Cue ha tra l’altro sottolineato che Apple si sente ancora indietro nello sviluppo del mercato collegato ad Apple Music. Secondo il manager Apple ha ancora pochi abbonati se si considera che nel mondo “Ci sono miliardi di persone che ascoltano musica e non abbiamo ancora raggiunto nemmeno i cento milioni di utenti. C’è molta opportunità di crescita”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php