Apple mette mano a Mac Os X

Rilasciati quattro aggiornamenti di sicurezza. Risolte anche due vulnerabilità nella beta di Safari.

Nei giorni scorsi, Apple ha rilasciato nuovi aggiornamenti di sicurezza
che indirizzano quattro vulnerabilità in Mac Os X e nella beta di Safari. In
particolare, per quanto riguarda il browser, si tratta del secondo aggiornamento
di sicurezza nel giro di otto giorni.

Tra le vulnerabilità risolte, una di memory corruption consentirebbe a un malintenzionato il controllo della macchina, mentre la seconda, meno grave, potrebbe essere sfruttata visitando siti di phishing.

Gli aggiornamenti sono disponibili a questo indirizzo oppure attraverso
l'utility di Software Update.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome