Home Apple: Auto Unlock del Mac con Watch è sicuro

Apple: Auto Unlock del Mac con Watch è sicuro

Una delle funzioni potenzialmente più comode del nuovo macOS Sierra è Auto Unlock: quando riattiveremo un Mac indossando il nostro Apple Watch, il sistema operativo percepirà la presenza del dispositivo che indossiamo e attraverso di esso ci “riconoscerà” eseguendo automaticamente il login al nostro account.

Più in sintesi: se “risvegliamo” un Mac indossando un Watch il computer non ci chiederà la nostra password, grazie ad Auto Unlock.

È stato ipotizzato che il sistema sia comodo ma poco sicuro: cosa accadrebbe se qualcuno risvegliasse il nostro Mac mentre noi siamo nelle vicinanze ma non accanto al computer? Il Bluetooth in fondo ha un raggio d’azione sempre più elevato e il Mac di fatto può già rilevare via Bluetooth oggetti che sono a decine di metri di distanza.

A chiarire le cose ci ha pensato lo stesso Craig Federighi, responsabile Apple per il Software Engineering. Il “riconoscimento” del Watch da parte del Mac prevede anche una rilevazione della distanza a cui si trova lo smartwatch, calcolando il tempo che i segnali wireless ci mettono a passare tra i due. Se ci sono ritardi sospetti, dovuti al fatto che il Watch non è davvero vicino o – peggio – che qualcuno sta intercettando e replicando i segnali Bluetotth dello smartwatch, il Mac non si sblocca.

1 COMMENTO

  1. […] La tastiera è compatibile con il Mac ma ovviamente non per la parte delle impronte digitali. Questa richiede un dialogo con il sistema operativo che macOS non permette, quindi per usarla come sistema di identificazione serve necessariamente Windows. Se non avete un MacBook Pro, l'unica alternativa all'identificazione biometrica che in qualche modo vi si avvicini è lo sblocco tramite Watch. […]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php