Pur con l’acquisizione in corso da parte di Apple, Shazam continua a ricevere regolarmente aggiornamenti, anche di un certo rilievo. O magari proprio grazie a questa acquisizione? È peraltro recente la notizia che la commissione europea sta valutando l’incidenza sulla concorrenza di questa concentrazione.

Lo scorso dicembre era stata rilasciata la versione 11.6.0 che aveva introdotto la possibilità di “shazammare” anche senza connessione. Ora arriva su App Store l’aggiornamento alla versione 11.7.0 dell’app, con novità ancora più evidenti. In primo luogo poiché riguardano anche l’interfaccia dell’app.

Nuovo aspetto per Shazam

L’aggiornamento 11.7.0 di Shazam introduce una rivisitazione del look. Nel nuovo design, una volta riconosciuto il brano in ascolto l’app accoglie l’utente in una schermata nuova, più chiara. C’è subito una foto grande dell’artista, oltre al nome, e il titolo del brano. Con un tap sulla foto si può accedere a ulteriori informazioni sul brano e sull’album, compresa la copertina.

ShazamAbbiamo poi immediatamente a disposizione link veloci per aprire il brano su Apple Music o acquistarlo su iTunes Store. Ma le opzioni di connessione non si limitano alla piattaforma Apple. Abbiamo la possibilità di aprire e riprodurre il brano in altri servizi come Deezer, Spotify e Google Play Music. Naturalmente sarà necessario il collegamento ai rispettivi servizi e app, e le eventuali autorizzazioni relative all’account. Se siamo connessi a Apple Music o Spotify, abbiamo a disposizione le opzioni di aprire o aggiungere alle playlist.

Anche il menu è stato rinnovato. Ora possiamo accedere rapidamente alle schermate dei testi, dei video, dell’artista o dei contenuti correlati. È semplice e rapido anche condividere un contenuto con gli amici mediante le app social più popolari.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here