Ancora in crescita il mercato Ict in Italia

Il rapporto Assintel 2001 evidenzia un quadro in cui servizi e hardware rappresentano le principali voci di spesa

Anche in Italia la progressiva diffusione di
Internet ha dato i suoi frutti. I
dati prodotti dall'Assintel report 2001 parlano infatti di un mercato Ict in crescita del 13,5%, rispetto al
1999, per un valore di spesa superiore ai 41mila miliardi di lire. Risultati questi, di
cui sembra beneficerà anche il 2001, ma che Sirmi - la società che ha curato
l'indagine per conto di Assintel - dichiara destinati a un progressivo decremento. Entro il 2005, infatti,
la società di ricerca italiana stima che la crescita del mercato It si attesterà intorno
al 12%, sfiorando un valore di poco inferiore ai 74mila miliardi di
lire.
Ancora una volta, è
il segmento hardware quello che registra i risultati migliori.
In crescita del 18,7% rispetto al '99, precede servizi e software, rispettivamente in incremento
del 12,4 e del 10,7%.
Nonostante ciò, la
fotografia scattata da Sirmi per l'Assintel report 2001 evidenzia un
mercato italiano ancora in piena transizione. I volumi di transato in ambito
e-commerce non hanno ancora raggiunto risultati significativi nel nostro Paese.
E gli utenti di casa nostra sembrano più in attesa del rilascio
di nuove soluzioni, piuttosto che di nuove tecnologie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome