Anche Toshiba nell’arena dei server appliance

All’inizio del prossimo anno, anche Toshiba dovrebbe entrare nel mercato dei server appliance, con prodotti destinati alle piccole e medie aziende. Si tratta di un comparto dato in forte ascesa, tant’è che Idc ha stimato un salto dall’attuale va

All'inizio del prossimo anno, anche Toshiba dovrebbe entrare nel
mercato dei server appliance, con prodotti destinati alle piccole e
medie aziende. Si tratta di un comparto dato in forte ascesa, tant'è
che Idc ha stimato un salto dall'attuale valore di 740 milioni di
dollari a 15 miliardi nel 2004. Questo genere di prodotti è
indirizzato a impieghi specifici, ma elimina le difficoltà legate
alla configurazione e al caricamento del software.
I prodotti Toshiba dovrebbero uscire già con caratteristiche
standard, come gestione di e-mail e stampa, connettività Internet con
Isp preimpostati, sicurezza via firewall, gestione di rete locale,
intranet, condivisione dati cross platform, caching Web e backup
avanzato. Il costruttore, poi, aggiungerà servizi di installazione,
capacità wireless, amministrazione e monitoraggio remoti.
Al momento, la società giapponese è impegnata a concludere
partnership, per poter offrire caratteristiche come il Web hosting,
la registrazione di domini, backup via Internet, formazione on line e
supporto Bluetooth. Un software wireless di RedM, per esempio,
offrirà l'integrazione fra l'appliance server e altri dispositivi
Bluetooth, come stampanti di rete, Pda e prodotti portatili della
stessa Toshiba.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here