Anche Sms 2003 ha il suo service pack

Rimedi ai bachi e importanti migliorie caratterizzano l’Sp1 di Microsoft Systems Management Server.

16 settembre 2004

È arrivato il primo service pack per Systems Management Server (Sms) 2003, già disponibile sul sito Web di Microsoft. Oltre a risolvere una serie di bug, Sp1 per Sms 2003 apporta veri e propri miglioramenti funzionali, tra i quali spiccano quelli prestazionali e in ambito sicurezza, oltre all'estensione delle piattaforme supportate (c'è il supporto per Windows Xp Sp2 e per Virtual Server 2005).


A questo bagaglio si aggiungono nuove Api, che ruinnovano le possibilità di deployment per Isv e partner; una di queste riguarda la gestione di device mobili non Windows.


La ricca serie di integrazioni consente di rilasciare e gestire con facilità gli aggiornamenti a Xp Sp2 e fornisce supporto per la gestione di Virtual Server 2005, Virtual Pc 2004, Windows Storage Server e, quando questo arriverà, anche per Windows server 2003 Sp1 per piattaforme a 64 bit (atteso nella prima metà nel 2005).


Tra i miglioramenti per la sicurezza, il pack supporta la piena autenticazione tra i client Sms e la sua infrastruttura, l'autenticazione lato client per la protezione dei server, possibilità di crittografia degli inventari e il rilasico di certificati di sicurezza nel momento dell'installazione di un client.


Ma le novità rilasciate in questi giorni dalla casa di Bill Gates non si esauriscono qui. Cambiando fronte per passare a quello applicativo, è di ieri il rilascio di un add on per Office Project Server 2003, la versione enterprise del prodotto Microsoft per il project management, un filone di business cui la società si dedica dallo scorso anno. Si tratta del Sap Connector Starter Kit, un tool che abilita la connessione con le applicazioni di Sap per la gestione delle risorse umane. Il kit dovrebbe essere disponibile tramite download gratuito.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here